Stanforth Bikes Best for Touring

Cycloscope are proud users of the best touring bikes in the world

best of south korea

Itinerario di due settimane per visitare il meglio della Corea del Sud

Viaggia fuori dai sentieri battuti

Scopri tutte le migliori destinazioni in Corea del sud

Anche se Seoul e Jeju sono luoghi meravigliosi, ci sono molti altri posti da vedere in Corea del Sud che sono troppo spesso trascurati dai turisti. Al contrario di molti articoli di questo tipo, questo elenco delle destinazioni principale da visitare è composto da luoghi dove siamo stati di persona, tutto le informazioni sono di prima mano.

Ma questo non è solo un elenco di best-of, è invece un percorso completo di due settimane (o più) per viaggiare in profondità nella Corea del Sud. I luoghi menzionati sono elencati come li abbiamo visitati, da Incheon e Seoul a Busan, seguendo la costa occidentale e quella sud della penisola coreana. Abbiamo trascorso due mesi a percorrere questo itinerario, ma stavamo viaggiando in bicicletta, molto lentamente e senza limiti di tempo. Può essere fatto in 15 giorni o meno se si rinuncia a qualche fermata.

Vuoi viaggiare in Corea del Sud, ma ti stai chiedendo se è fattibile per le tue finanze?

Come viaggiare in Corea con meno di 10 Euro al giorno

Leggi anche 10 fantastiche destinazioni non turistiche in Giappone che probabilmente non avete mai sentito nominare

I migliori posti da vedere e le cose da fare in Sud Corea
il meglio della Sud Corea

Strade di Incheon

1 – Incheon

Incheon è la terza città più popolosa della Corea del Sud dopo Seoul e Busan. I suoi 3 milioni di cittadini sono considerati nella Seoul Capital Area, la quarta area metropolitana più grande del mondo, con una popolazione di 25 milioni di persone.
Quando si viaggia in Corea del Sud è probabile iniziare da qui, dal momento che il più grande aeroporto internazionale e il porto più importante del paese si trovano ad Incheon.

Molti saltano interamente Incheon e vanno dritti a Seoul, ma potrebbe valere la pena trascorrere qualche giorno qui. Incheon è fatta di strade che vanno su e giù, ripide come montagne russe.

Le zone più interessanti della città sono Chinatown, l’antico quartiere giapponese, l’area portuale, il General McArthur Park e l’imponente ponte di Incheon lungo 24 km, che collega la città all’isola di Yeongjong, dove si trova l’aeroporto.

Il meglio di Incheon è però da vedere con gite di un giorno (o gite di più giorni, specialmente se si va in bicicletta) verso le isole vicine. Abbiamo visitato Yeongjongdo, Muui-do e Somuui-do.

Vi consigliamo di passare una notte a Incheon.

Leggete il nostro articolo completo su cosa vedere ad Incheon

cose da fare Corea

Pedalando l’isola di Muuido

2 – Yeongjongdo, Muui-do, e Somuui-do. 3 isole vicine a Seoul/Incheon

La Corea del Sud ha 3358 isole, di cui oltre 100 appartenenti alla zona di Incheon. Ne abbiamo visitate solo tre: Yeongjong-do, Muui-do e Somuui-do (do significa isola), facilmente accessibili in giornata da Incheon o Seoul.

La Corea del Sud è molto adatta al campeggio libero, e queste isole non fanno eccezione, quindi se vi piace questo stile e avete una tenda con voi, non c’è davvero bisogno di sprecare soldi in alloggi costosi. Sono tutte e tre collegate, quindi è facile visitarle in un giorno (durante la notte se volete godervi le spiagge).

Yeongjongdo è l’isola dell’aeroporto, è grande e spettrale, ci sono strade con semafori nuovi di zecca ma niente auto e una pista ciclabile perfetta. Quando c’è bassa marea, il mare si ritira di centinaia di metri, rendendo l’atmosfera ancora più surreale. È una distesa di fango con molti aironi e altri uccelli,  l’osservazione degli uccelli é l’attività migliore da fare qui. Inoltre, la vista del ponte di Incheon è impressionante.

L’isola di Muui-do è piccola e montuosa, verde lussureggiante, con tanto bosco e chiassose cicale, minuscolo villaggio di case accoglienti che punteggiano il paesaggio di tanto in tanto, molto bella. La spiaggia di Hanaggae è la migliore spiaggia sabbiosa di Seoul.

L’isola di Somuui-do è la sorellina di Muuido, collegata da un ponte pedonale a Muuido. È davvero minuscola. C’è un piccolo villaggio che inizia al porto e si arrampica sull’unica strada dell’isolotto. Dall’altra parte c’è una bellissima spiaggia di ciottoli.

Consigliamo di trascorrere 1 notte in una di queste isole, Muuido è sicuramente il migliore in materia di alloggio.

Leggi il post dedicato alle 3 isole alle porte di Seul

il meglio della Sud Corea

Il Palazzo Imperiale di Seoul

3 – Seul

Non c’è quasi bisogno di menzionarla, se é la vostra prima volta in Corea del Sud non potete assolutamente perdere la sua capitale. Le cose da fare e vedere a Seoul sono molte e diverse, abbiamo trascorso 7 giorni qui e ci siamo goduti ogni singolo giorno. Seoul è diventata una delle nostre città preferite in Asia. Ci sono così tante cose da fare a Seul, visitare gli edifici imperiali, i mercati, passeggiare per gli stretti vicoli e persino fare trekking su bellissime colline. Seul ha anche una vivace vita notturna e una scelta di ottimi ristoranti.

Vi consigliamo di passare 2/4 notte a Seoul.

Date un’occhiata alle migliori cose da fare a Seul

cose da vedere Corea

casette galleggiante sulla Yedang Reservoir

4 – Passare un giorno a pescare (o a rilassarsi) alla Yedang Reservoir

La quintessenza dell’attività coreana. In questo lago artificiale, il più grande della Corea del Sud, ci sono case galleggianti molto usate per la pesca, se avete visto il film di Kim Ki Duk, “l’Isola” sapete di cosa parliamo (se non l’avete fatto, guardatelo).

È possibile pernottare in una di queste case carine e romantiche, ma c’è anche un campeggio gratuito sulla riva. Il bacino idrico di Yedang è a sole due ore di treno da Seoul, la città più vicina (e la stazione ferroviaria) è Yesan a Chungcheongnam-do.

Trascorrere una notte a Yedang vi farà vivere la vera atmosfera della campagna sudcoreana. Nelle vicinanze si trovano diverse attrazioni, tra cui il tempio Sudeok, il tempio Chungui, le sorgenti termali di Deoksan, le montagne Deoksung e il castello di Imjon.

Si consiglia di trascorrere 1 notte al bacino idrico di Yadang.

Leggete il nostro articolo sulla strada fra Seoul e Boryeong, e come passare una notte a Yedang

boryeong mud fest

infangarsi al Boryeong Mud Festival

5 – Boryeong

Boryeong è una città balneare molto popolare, a soli 170 km da Seoul (2: 30/3 ore in autobus). Qui c’è probabilmente la più famosa spiaggia di sabbia lungo la costa occidentale della Corea del Sud, la spiaggia di Daecheon.

La spiaggia di Daecheon è infatti molto bella, lunga un paio di chilometri e molto ampia, spesso colpita da grandi onde. I fanghi di questa spiaggia sono famosi per le loro proprietà terapeutiche e questo luogo ospita ogni anno la famosa e caotica festa di fango. C’è anche una zip line, che consente ad un massimo di 4 persone di “volare” contemporaneamente. A sud della spiaggia di Daecheon si trova la spiaggia più piccola ma più tranquilla di Yongdu, con il suo bel campeggio.

Boryeong è un bel posto da visitare tutto l’anno, con molti altri festival, molte piccole isole sono facilmente raggiungibili da qui, e verdi colline da percorrere a piedi. Altre cose da fare a Boryeong possono essere trovate su Wikitravel.

Vi consigliamo di passare una notte a Boryeong.

Qui il nostro reportage del Mud Festival e le spiagge di Boryeong

migliori cose da fare in Corea

Tramonto a Byeonsan

6 – Penisola di Byeonsan

La penisola di Byeonsan è un piccolo ma splendido pezzo della Corea del Sud, un concentrato di meraviglie, uno dei posti migliori da visitare in Corea. Le attrazioni includono il verdeggiante Parco nazionale di Byeonsan, l’enorme e pulita spiaggia Byeonsan, l’incredibile scogliera Chaeseokgang nel villaggio di Gyeokpo, il villaggio di Hanok (finto ma carino) e una piccola isola raggiungibile a piedi con la bassa marea.

Altri luoghi culturali da visitare sono il Tempio di Naesosa (disponibile per i soggiorni nel tempio), il museo del Baco da Seta e il Tempio sciamanico del pescatore (uno dei pochi templi sciamanici rimasti in Corea del Sud).

Si consiglia di trascorrere 2 notti nella penisola di Byeonsan.

Date un’occhiata al nostro articolo sulle cose da fare nella Penisola di Byeonsan

il meglio non turistico Corea

l’unica strada di Hanakwol-ri

7 – Isole di Sangnagwol-ri/Hanakwol-ri 

Ci sono 3.358 isole nella Corea del Sud, per lo più situate lungo le coste occidentali e meridionali. Di queste, solo alcune sono sfruttate dal turismo, alcune sono molto popolari anche in altri paesi (come la più grande e famosa Jeju).

Se hai seguito questo blog sai che siamo più il tipo di viaggiatori fuori dai sentieri battuti. Amiamo esplorare posti sconosciuti, evitare la folla, sperimentare lo stile di vita locale.

Durante i nostri due mesi di viaggio in bicicletta in Corea, abbiamo visitato circa 20 isole, alcune collegate da ponti, alcune con traghetti, nessuna famosa. Ma Sangnagwol-ri/Hanakwol-ri sono quelli che sono rimaste davvero incastonate nei nostri cuori.

Queste due isole, collegate da un ponte, sembrano non molto più di rocce nell’oceano, ma sono rocce meravigliose. Ci sono due spiagge dove è possibile campeggiare gratuitamente e una sola strada da percorrere a piedi o in bicicletta. La cosa più interessante qui è testimoniare lo stile di vita tradizionale degli isolani, che sono (avete indovinato), tutti pescatori.

Si consiglia di trascorrere 1 notte di campeggio a Hanakwol-ri.

Per saperne di più qui il nostro post completo su Sangnagwol-ri/Hanakwol-ri Islands

migliori spiagge Sud Corea

la spiaggia di Songho al tramonto

8 – Ttangkkeut, Wando, e spiaggia di Songho

Questa è la parte più meridionale della Corea del Sud, una regione molto panoramica, una costa ruvida costellata da centinaia di isole.

Ttangkkeut, la vera punta meridionale della Corea, è un villaggio di pescatori molto carino, pieno di venditori di pesce essiccato. Al culmine della vetta del Sajabong, raggiungibile con la funivia, si trova un osservatorio da cui si gode una vista completa del Monte Dalmasan a nord mentre a est si vedono i pescherecci battere abilmente sulla superficie del mare. In cima alla vetta del Sajabong, c’è un vecchio faro restaurato (Bonghwadae) che in passato era strategicamente posizionato per avvertire l’avvicinarsi delle navi giapponesi.

Wando è un’altra isola collegata da un ponte alla terraferma. Ha alcuni panorami meravigliosi, un paio di belle spiagge e due villaggi tradizionali.

La spiaggia di Songho è probabilmente la migliore spiaggia della zona. La strada che porta lì è una bella via panoramica lungo la costa. Songho è un villaggio sul mare con una lunga striscia di sabbia fiancheggiata da una pineta, dove è possibile campeggiare gratuitamente. Ci sono tutti i servizi necessari, barbecue, bagni puliti e una miriade di ristoranti di pesce.

Vi consigliamo di trascorrere 1 notte a Ttanggkeut.

Read our full article about Ttangkkeut, Wando, and Songho Beach

best island south korea

Doegu do, seen from the top

9 – Saltellando fra le isole Doegudo, Geumildo, Saengildo, Soryangdo

4 grandi isole sconosciute al largo della costa meridionale della Corea. Grandi spiagge e autentico stile di vita dei pescatori, allevamenti di alghe e case galleggianti. Queste isole possono essere raggiunte dal porto di Wando e sono collegate da traghetti l’una all’altra.

DoeguDo è un’altra piccola roccia sconosciuta ai turisti. L’isola è selvaggia e bellissima, le poche strade hanno una pendenza del 25% circa, non più di un km di strade complessivamente. C’è un piccolo villaggio abbarbicato sul ripido pendio della collina, probabilmente un centinaio di persone in totale, che vivono di molluschi e di alghe e di pesca tradizionale. Non ci sono spiagge qui.

SaengilDo è più grande, la strada panoramica è bella come sempre. La spiaggia di Geumgok è un’enorme e sbalorditiva spiaggia, vicino a una foresta e con acque verdi e limpide. E’ stata solo di recente collegata dalla strada, fino a pochi anni fa era raggiungibile solo in barca.

Geumildo è la sorella maggiore, con scuole e supermercati, forse 4/5000 abitanti. Geumilmyeongsa è la migliore spiaggia qui. Soryang Do, l’isola vicina collegata da un ponte, è ancora più interessante. Il villaggio (Sadong ri) è molto bello, le case sono fatte di cartongesso e i tetti sono colorati con una strana sostanza, che forse mantiene i tetti sgombri dall’effetto del sale. Ci sono vicoli stretti salendo la collina e una vera atmosfera di villaggio di pescatori.

Consigliamo di trascorrere 2 notti in due isole diverse.

Qui il nostro articolo completo sulle migliori isole non turistiche della Corea del Sud

top sud corea

pedalando tra Yeosu e Suncheon abbiamo scovato questo posto incredibile

10 – Yeosu, Namhae do, e la baia di Suncheon

A sole poche ore da Busan, questi tre punti costituiscono ottime tappa prime di raggiungere la vivace capitale meridionale della Corea del Sud.

La baia di Suncheon è un’incredibile zona umida rossa, il paradiso dei fotografi. Potete visitare l’area turistica a pagamento o ammirare la baia di Suncheon Bay gratuitamente qui.

Yeosu è una città abbastanza grande, che ha ospitato l’Esposizione Universale nel 2012. Ha quattro belle spiagge nelle vicinanze e l’atmosfera di una città moderna.

Namhae do è la quinta isola più grande della Corea del Sud, collegata da un ponte alla penisola di Yeosu, e c’é un po’ di turismo locale. Qui potrete assistere ad una tecnica di pesca tipica di Namhae do. Si chiama Jukbangryeom e si praticava solo nello stretto di Jijok. I pescatori locali usano trappole poste nei punti in cui la corrente è forte per forzare il pesce ad entrarvi e catturarlo.

Vi consigliamo di passare una notte a Yeousu e usarla come base per esplorare i dintorni.

Qui il nostro articolo completo su Yeosu, Namhae do, e la baia di Suncheon Bay

più belle destinazioni Sud Corea

venditori al mercato Bujeon di Busan

11 – Busan

Busan è la seconda città più grande della Corea del Sud, popolata da 3,5 milioni di persone. Ha un clima molto più caldo di Seoul e alcune grandi spiagge all’interno della città stessa, rendendola così molto attraente per molti expat che decidono di stabilirsi qui.

Busan è una città davvero bella, con una vivace vita notturna, mercati del cibo affollati e splendide viste dalle colline circostanti. Di sicuro è una tappa obbligata per visitare la Corea del Sud.

Si consiglia di trascorrere 2 notti a Busan.

Qui il nostro diario di viaggio di Busan 

Leggilo più tardi! Salvalo suPinterest (scorri il mouse sull’immagine)

two weeks south korea itinerary

Segui il nostro viaggio on a budget

 

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media
Disclosure: Some of our articles may containg affiliate links, that means we might receive a small percentage compensation if you purchase one of the linked product whitin a ceratin time frame. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.