Cinelli hobootleg

Cinelli Hobootleg: una Recensione Approfondita
Set di Strutture, Geometria, Componenti e Giro del Mondo di prova [30.000 km]

Bici da Cicloturismo Cinelli Hobootleg – Classe Italiana.

La Cinelli Hobootleg è una bici da viaggio con le caratteristiche classiche di una bestia da soma da 700 cc adatta alle spedizioni.

Hobootleg è la bici da turismo d’avventura in acciaio di punta di Cinelli, progettata per il cicloturismo a lunga distanza. Immergiamoci in questa recensione di Cinelli Hobootleg.

Fin dalla sua concezione originale, Hobo Bootleg è stata messa a punto per due successive edizioni del Tour d’Afrique nel 2012 e 2013, prima di essere utilizzata da ultra-ciclisti italiani come Paola Giannotti per il suo Guinness World Record per la traversata più veloce del globo in bicicletta nella categoria donne.

Daniele e Simona di BeCycling, che hanno attraversato i passi più alti dell’Asia e i deserti dell’Australia su due Cinelli Hobootleg, hanno gentilmente fornito tutte le foto in questo articolo (grazie mille ragazzi!) – Date un’occhiata al loro Instagram e alla pagina Facebook, avventurieri seri!

Controlla Disponibilità e Ultime Offerte

Disclosure: Some of our articles contain affiliate links, that means we might receive a small percentage compensation if you purchase one of the linked product within a certain time frame. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running. (as an Amazon affiliate I earn from qualifying purchases)
Cinelli hobootleg Review

Cinelli Hobootleg 2020 – Il Telaio

Hobootleg è dotato di telaio Columbus a triplo spessore, acciaio Chromoly italiano di alta qualità, verniciato a polvere con tecniche di verniciatura elettroforetica, per un maggiore grado di resistenza alla ruggine.

Il materiale del telaio offre una sensazione relativamente ammortizzata, grazie alla flessibilità naturale dell’acciaio, sebbene la guida non sia confortevole come su una Stanforth Kibo (ad esempio), principalmente a causa del passo più corto (ne parleremo più nella sezione successiva – geometria).

Il passaggio dei cavi è esterno, il che è un po’ limitante quando si aggiungono accessori come i seggiolini per bambini e potrebbe graffiare un po’ la vernice a lungo termine.

Il Telaio presenta 3 attacchi per borraccia, abbastanza standard per le bici da cicloturismo. Progettata per il cicloturismo classico con borse laterali, manca di molti punti di brasatura e montaggio che si trovano nelle più recenti bici da bikepacking, come la Cinelli Geo, la Salsa Fargo 2019 o la Ribble 725.

Hobootleg non può accogliere freni a disco, un’altra peculiarità “vecchio stile” data dalla convinzione (ancora un po’ vera comunque) che trovare un disco sostitutivo sia troppo difficile in aree remote del mondo. I V brakes funzionano comunque molto bene per i tour.

La forcella di questa bici da turismo in acciaio di Cinelli ha i soliti punti di fissaggio per un portapacchi posteriore, portapacchi anteriore e parafanghi, ma non offre spazio aggiuntivo per le gabbie per il bikepacking. Interessante l’idea di aggiungere supporti sulla forcella posteriore per trasportare raggi extra.

Controlla Disponibilità e Ultime Offerte

Cinelli Hobootleg geometry

Geometria della Cinelli Hobootleg

Sebbene, a prima vista, la Cinelli Hobo Bootleg sia molto simile alla maggior parte delle bici da turismo sul mercato, non è del tutto vero, la bici è molto più compatta (più corta) rispetto alla maggior parte delle sue sorelle.

Con un fodero di soli 440 mm, è considerevolmente più rigida di una Kibo (467 mm), Surly Long Haul Trucker (460 mm), e più simile a una Dawes Galaxy o ad una Kona Sutra (entrambe comunque più lunghe di 445 mm).

La sua lunghezza al centro è anche leggermente più corta rispetto ad altre bici da turismo, il che la rende un po’ più rigida ma anche molto reattiva. L’interasse generale ovviamente dipende dalle dimensioni, ma è almeno 10 cm più corto di una Stanforth Pamira.

Insieme ad altre caratteristiche, questo design geometrico rende la Cinelli Hobootleg adatta alle sfide ultra-ciclistiche, probabilmente l’esperienza di Paola Giannotti ha contribuito a questo.

Ovviamente ciò non significa che Hobo Bootleg non sia una bici ben equipaggiata per touring a pieno carico, gestisce i carichi molto bene anche se forse non in modo confortevole come gli altri concorrenti.

Guadagna punti in termini di velocità e maneggevolezza, ed è un piacere guidare anche senza carichi, raddoppiando la sua funzionalità come bici da pendolarismo. Sicuramente non tutte le bici da Cicloturismo possono fare lo stesso.

Un altro piccolo aspetto negativo di questa bici da turismo compatta di Cinelli è il gioco limitato. È comune toccare la gomma con la punta della scarpa quando si eseguono curve strette, un po’ limitante per una bici che dovrebbe gestire tutti i terreni.

Due parole sul peso di un Cinelli Hobootleg, che è 14,2 kg (per una versione taglia M). Sebbene non lontano dagli standard del settore per le bici da turismo in acciaio, è ancora un po’ più pesante: 1 kg in più rispetto a una Fuji Touring (come esempio).

Il peso è legato ai diametri spessi dei tubi di acciaio al cromo e significa che il telaio è forte e resistente. Un chilogrammo in più non fa davvero molta differenza in un viaggio in bicicletta a pieno carico.

Lo spazio massimo per le gomme è di 700cc 42mm / 1.65 “, sinceramente spero che lo aumentino in futuro – un po’ stretto per una bici da turismo fuoristrada.

Controlla Disponibilità e Ultime Offerte

2020 Hobootleg di Cinelli – Trasmissione & Componenti Standard

Il cambio gira su un 3×9 molto classico con una guarnitura FSA AlphaDrive Trekking 26/36 / 48T e Shimano CS-HG400 11 / 34T, è una gamma di ingranaggi relativamente ampia ma forse un 22T nella parte anteriore sarebbe un aggiornamento praticabile se vuoi davvero affrontare montagne in una configurazione a pieno carico. La 48T offre comunque una velocità massima di circa 52 km / h, che si rivolge ai piloti di endurance.

I componenti sono principalmente Shimano, ottimo per la disponibilità in tutto il mondo. Un deragliatore posteriore Deore è una scelta ottimale per il turismo e il deragliatore Sora è decisamente abbastanza buono.

I cambi sono Microshift BS-T09 Bar End che può essere regolato per funzionare in modalità di attrito (anziché STI) in caso di problemi meccanici.

I freni a sbalzo Tektro 992AG sono di vecchia scuola ma hanno un grande potere frenante e sono di nuovo facili da ottenere pastiglie di ricambio.

La Cinelli Hobootleg è dotata di portapacchi Tubus con un carico utile totale di 58 kg (40 kg di carico nella parte posteriore e 18 kg nella parte anteriore), pneumatici Randonneur Trail 38 mm 700cc Vittoria (aggiornabili a un massimo di 42 mm, come già menzionato).

Controlla Disponibilità e Ultime Offerte

Qual’è il Setup di Guida Perfetto per una Hobootleg?

La Cinelli Hobootleg è una bici da turismo progettata per essere utilizzata con un classico setup 4 panniers + borsa manubrio.

Ovviamente può funzionare come una bici da bikepacking, ma non ha tutti i punti di montaggio necessari per una configurazione caricata.

È anche un’ottima bici per gli spostamenti quotidiani e occasionali escursioni su sterrato.


Conclusioni

Nel complesso, questa è una bici eccellente che è pronta per il touring, ma è anche molto versatile.

Controlla Disponibilità e Ultime Offerte

Componenti e specifiche – Cinelli Hobootleg 2019 Expedition Bike

Telaio e Forcella

  • Telaio: Columbus Cromor Double Butted Steel
  • Forcella: Cinelli Cr-Mo Steel 1-1/8″

Freni e trasmissione

  • Pedivella: FSA AlphaDrive Trekking 26/36/48T 170/175mm
  • Bottom bracket: FSA BB-7420 ST
  • Deragliatore Frontale: Shimano Sora
  • Deragliatore Posteriore: Shimano Deore RD-M591
  • Catena: KMC Z99
  • Cassette: Shimano CS-HG400 11/34T
  • Leve: Microshift BS-T09 Bar End – Index/Friction
  • Freni: Tektro 992AG Cantilever – RL340 Brake Levers

Componenti

  • Headset: EC 34/28.6 | EC 34/30
  • Pipa: CINELLI Bootleg 6061 31.8 mm – Size 90 (XS / S) 100 (M / L / XL) 110 (XXL)
  • Manubrio: Cinelli Bootleg 6061 31.8mm Long Dist. Traveler Sweep
  • Nastro: Cinelli Hobo Alphabet VolÌÎå©e Ribbon + AVS Gel Pads
  • Seatpost: Cinelli Bootleg 6061 27.2mm
  • Sella: Selle San Marco Ischia Bootleg Custom
  • Ruote: Alex Rims DH19 36H – Shimano Sora Hubs
  • Copertoni: Vittoria Randonneur Trail 700×38 (*XS 26″x1.75″)
  • Pedali: Wellgo WPD 95B
  • Accessori: Front & Rear Carrier, Front & Rear Fenders

Peso: 14.2kg

Tire clearance: 42mm/1.65″

Controlla Disponibilità e Ultime Offerte
Cinelli hobootleg storia
Cino Cinelli

Informazioni sulle Bici Cinelli

Cinelli è un’azienda manifatturiera italiana di biciclette con sede a Milano, che produce principalmente biciclette da strada e componenti. Sebbene l’80% delle attività di Cinelli sia costituito da componenti, sono noti per aver progettato e prodotto biciclette molto interessanti nel corso di decenni di attività.

Cinelli è stata fondata nel 1948 da Cino Cinelli (deceduto il 20 aprile 2001), ex pilota professionista e presidente dell’Associazione dei ciclisti italiani. Vinse Milano-Sanremo nel 1943, il Giro di Lombardia nel 1938 e il Giro dell’Appennino nel 1937.

Cinelli era il settimo di 10 figli, figlio di un piccolo proprietario terriero vicino a Firenze. Si interessò alla tecnologia delle biciclette dopo guasti meccanici nelle gare.

Hanno iniziato a produrre barre e telai per altre aziende. Steli e barre rappresentavano l’80 percento delle vendite di Cinelli. Nel 1978 realizzarono non più di 700 telai all’anno.

La svolta è arrivata nel 1974, con una bici aerodinamica su cui Ole Ritter ha battuto il suo record. Il prodotto base era il modello stradale Speciale Corsa realizzato dal 1947. La Speciale Corsa divenne nota anche come “Super Corsa” dopo che un fornitore aveva inviato decalcomanie che erroneamente dicevano “Super Corsa” invece di “Speciale Corsa”.

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media

Sharing is caring!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Preference Center

shares