Last Updated on

 
Cinelli Hobootleg Geo

photo courtesy of @becycling

Cinelli Hobootleg Geo 2019: classe italiana in gravel
Una recensione dopo 8.000 km di prova.
MTB, Gravel o Plus Bike?

Cinelli Hobootleg Geo è l’ultima versione dello storico produttore italiano di biciclette – pneumatici grandi e geometria off-road aggressiva – è davvero un impianto interessante per il bikepacking, ma non solo.

Quei nuovi tipi di bici ibride, metà gravel, metà touring e metà MTB stanno inondando il mercato delle biciclette da avventura proprio ora. Questo tipo di bici viene spesso definito Plus Bicycles.

Per soddisfare la crescente scena del bikepacking, Hobo Geo di Cinelli soddisfa tutte le ultime tendenze e, con l’aggiunta del fascino del “design italiano”, diventerà probabilmente una bici da sogno per molti.

Immergiamoci in una descrizione più dettagliata, mentre leggiamo le opinioni di Daniele e Simona di BeCycling, che in realtà stanno attraversando le Americhe su due Cinelli Hobootleg Geo. Hanno anche gentilmente fornito tutte le immagini in questo articolo del blog (grazie mille ragazzi!).


Date un’occhiata anche a

Recensione Stanforth Kibo – La migliore bici da turismo per lunghi viaggi?

Ribble Adventure 725 – il sogno di un bikepacker?

Dawes Ultra Galaxy: una breve recensione

Disclosure: Some of our articles contain affiliate links, that means we might receive a small percentage compensation if you purchase one of the linked product whitin a ceratin time frame. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running. (as an Amazon affiliate I earn from qualifying purcheses)
Cinelli Hobo Geo 2019

Cinelli Hobootleg Geo – Le diverse versioni

Cinelli Hobootleg Geo Sangria è il modello 2016 ed è ancora disponibile in alcuni negozi, e spesso a prezzi molto scontati!

Gli angoli sono più ripidi e l’interasse è di circa 10 cm più lungo rispetto al modello 2019, il tubo superiore e il tubo sterzo più lunghi sembrano mostrare l’intenzione di Cinelli di dare priorità all’ammortizzazione e al comfort.

I componenti sono molto più semplici (vedi sotto) e il prezzo lo riflette chiaramente. Nel complesso pensiamo che la Cinelli Hobo Geo 2016 sia ancora un ottimo acquisto per coloro che sono disposti a fare un po’ di tour in fuoristrada inna-bikepacking-styla.

Hobootleg Geo – Blue Ridge Mountains è il nuovissimo modello 2019. È dotato di barre di scorrimento poco profonde alla moda e una geometria complessivamente più “nervosa”.

Una lunghezza del tubo e un interasse più brevi potrebbero aumentare la prontezza, rendendola più manovrabile in curve strette ma forse meno comoda ed efficace sotto carichi pesanti … ma questo non è un tipo di bici da spedizione a pieno carico, lo vedremo più avanti.

Daniele e Simona di BeCycling hanno svolto un ruolo importante nel fornire feedback dalla strada al team di progettazione Cinelli, la loro esperienza con la versione Sangria ha contribuito alle modifiche e agli aggiornamenti ora presenti nella versione Blue Ridge Mountain del 2019 di Hobo Geo.

[Seguite il giro del mondo dei BeCycling su Insta!]

In questa recensione del blog parleremo principalmente del modello 2019, poiché la Sangria probabilmente scomparirà presto dai negozi.

Controlla le ultime offerti per la Cinelli Hobo Geo!

 

Hobo Geo 2019 – Il telaio [Blue Ridge Mountain]

Il telaio inclinato è fatto di acciaio Columbus Cromor a triplo spessore, questo significa acciaio italiano di alta qualità senza compromessi – sicuramente un altro livello rispetto ai materiali di Taiwan utilizzati da molti produttori di biciclette da turismo (ad esempio Surly).

Il telaio è trattato con anti-corrosione per fornire una protezione affidabile contro gli elementi atmosferici, le bici da avventura non devono arrugginire. È dotato di tre portaborraccia e forcellini posteriori CNC, progettati per supportare i morsetti del freno a disco. Ha gli occhielli per portapacchi posteriore e parafango che ogni gravel progettata per il turismo dovrebbe avere.

Il gioco massimo del pneumatico consente di montare un pneumatico fino a 3,0″, con una scelta tra 29 e 27,5 – ovviamente pronto per tubeless, proprio come dettato dalle più recenti tendenze. L’uso di parafanghi o alcuni modelli di supporti posteriori ridurrà il gioco di alcuni pollici (ovviamente), purtroppo Cinelli non indica il gioco massimo con i parafanghi.

La forcella ha 4 occhielli laterali e due inferiori per ogni lato, dicono “tutto ciò di cui hai bisogno”, offre sicuramente molte opzioni per gabbie da bici e portapacchi anteriori. Il passaggio dei cavi è esterno.

Controlla alcune gabbie fantastiche per il bikepacking

Blackburn CargoGorilla Cages


Geometria della Cinelli HoBootleg Geo 2019

Con una forcella molto piccola la Cinelli Hoboootleg Geo, in modo simile al Ribble 725 Adventure, sembra una bici molto reattiva nonostante il set di ruote da 29″.

La lunghezza del fodero è simile alle tradizionali bici da turismo come la Trek 520 a 450 mm, che garantisce un’ammortizzazione naturale sufficiente grazie al diametro ideale dei tubi Columbus Cromor. Il movimento centrale relativamente alto toglie un po’ di stabilità dando più spazio agli ostacoli.

Sebbene Hobo Geo abbia dei bossoli per il portapacchi posteriore e il pilota basso, sembra che questa macchina darà il meglio su piste sconnesse con carico relativamente ridotto.

Le geometrie del telaio attingono molto dalla mountain bike, posizione di guida verticale, percorso lungo (circa 80 mm), movimento centrale alto per evitare il contatto del pedale con rocce, forcella corretta per essere sospesa e per poter montare una forcella se lo si desidera. Ammortizzata senza cambiare le geometrie. Nonostante ciò, l’obiettivo era cercare di mantenere il triangolo più grande possibile per ottimizzare lo spazio del telaio.
(Dice Daniele Carletti di BeCycling.net)

Check The Latest Price for the Cinelli Hobo Geo!
 

La Hobo Geo 2019, Nuova trasmissione e componenti standard

Cinelli all-in SRAM! Di sicuro materiale di alta qualità, ma un’altra preoccupazione da considerare quando si parla di disponibilità di parti in tutto il mondo. Sfortunatamente Shimano domina nella maggior parte del mondo, specialmente nei paesi in via di sviluppo che trovano parti SRAM ha possibilità simili a vincere una lotteria

Lo Hobo Geo 2019 presentata in questa recensione corre su uno SRAM APEX 1×11, con un 11 / 42t nella parte posteriore – un’altra tendenza del settore nel bikepacking. Questo è un notevole cambiamento rispetto alla Sangria più orientata alla ghiaia, che aveva un 2×10 – 26 / 39t x 11 / 26t.

Un 11 / 42t dà la possibilità anche ai meno atletici di scalare montagne, ma la velocità massima è ridotta a meno di 38 km/h – un altro segno di una bici più orientata al turismo fuoristrada. Ovviamente ti sbarazzi di un deragliatore e di un cambio, e questo va bene – meno è di più.

I cambi e freni a disco sono anch’essi SRAM APEX1 ad alte prestazioni e durevoli, un upgrade rispetto ai precedenti SRAM X5 e Avid BB7.

Dimensione degli pneumatici

Un’altra cosa che rende la Hobootleg geo una bestia per tutti i terreni rispetto a un classico impianto è l’estrema distanza degli pneumatici, aumentata rispetto al precedente modello Sangria.

Il montaggio di ruote da 29″ con pneumatici da 3″ offre una sensazione eccezionale durante la guida su terreni sconnessi sabbiosi a traccia singola e tutti i tipi di terreno impegnativo, compresa la neve.

Ovviamente nulla è l’ideale per tutte le condizioni, quindi sperimenterai una maggiore resistenza al rotolamento su asfalto liscio, ma non è la bici che desideri se pedali principalmente su asfalto.

Un altro piccolo inconveniente è la disponibilità di ricambi, 27,5 “e 29” sono ancora rari in molti paesi in via di sviluppo. Sebbene questa bici abbia un bell’aspetto per affrontare i difficili terreni africani, è solo fino a quando non avrai bisogno di ricambi come raggi, pneumatici o sigillante.

Una cosa che ho spinto molto con Cinelli era lo spazio per il passaggio delle ruote (e non credo che siano molto felici, ma lo faccio). Lo vendono come una bici gravel (giustamente, a causa del manubrio), l’ho considerata fin dall’inizio come una bici Plus. Comunque è bello avere la possibilità di cambiare le ruote a piacere da 29 * 2 a 27.5+, senza che ciò influisca sostanzialmente sulle geometrie!

Finora abbiamo usato 27,5 * 2,6 (su cui abbiamo fatto più di 8.000 km), proprio in questi giorni sto mettendo 2.8, e ho provato le ruote di un amico con 3″ Chronicles e si adattano senza problemi.

Tutto ciò è ovviamente reso possibile dalla spinta dell’asse posteriore nella parte posteriore. Oltre ai vari ovvi vantaggi di un mozzo più largo, il montaggio di un pneumatico così largo è davvero necessario, sposta la linea della catena verso l’esterno e impedisce alla catena di sfregare contro il pneumatico quando si inserisce la marcia più leggera. (Quindi dovremmo ringraziare BeCycling per questo, hehe)

[Seguite il giro del mondo dei BeCycling su Facebook!]

Check The Latest Price for the Cinelli Hobo Geo!
Cinelli Hobootleg Geo Review

photo curtesy @becycling

Quali sono le migliori configurazioni di guida per una Geo Hobootleg?

La geometria della gravel di Hobootleg Geo la rende naturalmente incline al bikepacking. Anche se può certamente gestire borse da cicloturismo, non è questo lo scopo della Geo, Cinelli ha il suo modello da spedizione in Hobootleg, che rivedremo presto.

I numerosi punti di montaggio rendono Hobo Geo abbastanza versatile per diverse configurazioni bikepacking o ibride.

Il ciclismo, ad esempio, come molti viaggiatori in bicicletta di lunga distanza, ha optato per una configurazione ibrida – con piccole borse laterali su un supporto posteriore – mentre utilizzava tutti i punti di montaggio della forcella anteriore e appende oggetti quasi ovunque, compresi i pali della tenda lungo il tubo inferiore.

Si tratta di un allestimento liscio, che mantiene le linee relativamente compatte e aerodinamiche, garantendo allo stesso tempo una capacità paragonabile a un impianto a 4 borse. Roba forte!

La bici si guida bene, è stabile in velocità e in discesa, ma risponde anche alle manovre sul manubrio. Senza carico è ancora più agile e reattiva, se solo fossimo capaci di andare in mountain bike …

È abbastanza lontana dalla classica bici da turismo che sembra un treno sui binari, lo spostamento del peso la fa piegare facilmente e corregge la traiettoria in discesa. Evitare le rocce ora è molto più facile. (cit. BeCycling)

cinelli hobootleg geo 2019

Hobootleg Geo Blu Ridge Mountain 2019 – Componenti & Specifiche Tecniche

Telaio e forcelle

  • Misure: S (40) M (46) L (51) XL (55)
  • Telaio: COLUMBUS Cromor Double Butted Steel
  • Forcelle: COLUMBUS Cr-Mo Steel 1 “-1/8
  • Cable Routing: External, full length housing
  • Colore: Blue Ridge Mountains
  • Pneumatici: up to 29×3.0 / 27.5×3.0
  • Hub Spacing: Rear TA Ø12x148mm / M12x1,5 L167mm skewer Front TA Ø15x100mm / M15x1,5 L125mm skewer
  • Frame Features: front & rear fender and rack eyelets / triple eyelets fork blades / FD ready / front light hole
  • Peso: Frame 2500g / Fork 1600g (uncut)

Freni e Drive Train

  • Crankset: FSA ALPHA DRIVE 1X / 32T – Size 170 (S / M) 175 (L / XL)
  • Freni: SRAM APEX1 HRD Disc / Post Mount 160mm (rotor size up to 180mm)
  • Cassette: SRAM / 11 Speed ​​/ 11-42T
  • Deragliatore posteriore: SRAM Apex 1/11 Speed ​​/ Long Cage
  • Deragliatore anteriore: NIL
  • Cambi: SRAM APEX1

Componenti

  • Headset: EC 34 / 28.6 | EC 34/30 External 1 “-1/8
  • Seat Clamp: Ø 30mm
  • Bottom Bracket: BSA 73mm
  • Stem: CINELLI Bootleg Stem – Size 110 (S / M) 120 (L / XL)
  • Manubrio: CINELLI Bootleg Drop-Touring Handlebar / Ø 31.8 / 560mm
  • Sella: CINELLI 6061 Seat Post / Ø27,2 / L350
  • Tape: CINELLI Cork
  • Ruote: SHINING / 29 “/ 6 Bolt Disc
  • Coperture: MICHELIN WILDRACE ‘R2 TS / 29X2,25
  • Catena: SRAM 

Prezzo: $2,399.99

Controlla l’ultimo prezzo per la Cinelli Hobo Geo!

Cinelli Hobo Geo Sangria

Cinelli HoBootleg Geo Sangria 2016 – Componenti & Specifiche tecniche

Telaio e Forcella

  • Tubeset: Columbus Cromor Double Butted Steel
  • Forcella: Cinelli Cr-Mo Steel 1-1/8″

Freni e Drive Train

  • Cassette: SRAM GS-1030 11/36T 10S
  • Shifters: SRAM X5
  • Freni: Avid BB7 S – SRAM FR5 Brake Levers
  • Deragliatore anteriore: SRAM X5
  • Deragliatore posteriore: SRAM X5
  • Catena: KMC X10

Componenti

  • Headset: EC 34/28.6 | EC 34/30
  • Stem: Cinelli Bootleg 6061 ÌÎÌá 31.8mm
  • Manubrio: Cinelli Bootleg 6061 ÌÎÌá 31.8mm
  • Grips: Ergon GP2 Twin Density with Bar End
  • Seatpost: Cinelli Bootleg 6061 ÌÎÌá 30mm
  • Sella: Selle San Marco Ischia Bootleg Custom
  • Crankset: FSA Comet Compact Mega Exo 26/39T 170/175mm
  • Bottom bracket: FSA BB-7100
  • Ruote: Alex Rims 584×23 MD23 – SRAM Myth 506 Hubs
  • Coperture: Continental Race King 650Bx2.2″
  • Pedalu: Wellgo WPD 95B
  • Accessori: Front/Rear Rack + Front/Rear Fenders Friendly
  • Peso: 12.9kg –
  • Prezzo: $1,499.99 $799.99
Qui le ultime offerte per la Cinelli Hobo Geo 2016 Sangria
Cinelli Storia

Cino Cinelli

Informazioni sulle Biciclette Cinelli

Cinelli è un’azienda italiana produttrice di biciclette con sede a Milano, che produce principalmente biciclette da strada e componenti. Sebbene l’80% delle attività di Cinelli sia costituito da componenti, sono noti per aver progettato e prodotto alcune biciclette molto interessanti nel corso di decenni di attività.

Cinelli è stata fondata nel 1948 da Cino Cinelli (deceduto il 20 aprile 2001), ex pilota professionista e presidente dell’Associazione ciclisti italiani. Vinse la Milano-Sanremo nel 1943, il Giro di Lombardia nel 1938 e il Giro dell’Appennino nel 1937.

Cinelli era il settimo di 10 figli, figlio di un piccolo proprietario terriero vicino a Firenze. Si interessò alla tecnologia delle biciclette dopo guasti meccanici nelle gare.

Hanno iniziato a produrre steli, barre e telai per altre aziende. Steli e barre rappresentavano l’80 percento delle vendite di Cinelli. Nel 1978 realizzarono non più di 700 telai all’anno.

La svolta è arrivata nel 1974, con una bici aerodinamica su cui Ole Ritter ha battuto il suo record di ore. Il prodotto base era il modello stradale Speciale Corsa realizzato dal 1947. La Speciale Corsa divenne nota anche come “Super Corsa” dopo che un fornitore aveva inviato decalcomanie che erroneamente dicevano “Super Corsa” invece di “Speciale Corsa”.

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.