Stanforth Bikes Best for Touring

Cycloscope are proud users of the best touring bikes in the world

cicloturismo south downs Inghilterra

Il primo giorno dei prossimi anni di viaggio

Pedalando la South Downs Way con una bici da turismo completamente carica è da pazzi?

Questo articolo è solo un breve resoconto, lo sto scrivendo nella mia tenda con una batteria piuttosto scarica sul mio portatile. Scusa se non contiene molte informazioni, lo aggiorneremo il prima possibile.

Shock culturale inverso è ciò che può descrivere i nostri sentimenti una volta arrivati ​​a Brighton. Dopo 2 anni di viaggio in Asia e 18 mesi di vita in Cina, l’impatto con la cultura occidentale è sorprendente. Ci siamo ritrovati a fissare le persone come se fossimo una coppia di vecchi contadini cinesi all’estero per la prima volta … “guarda tutti quei tatuaggi!” o “quella ragazza ha i capelli viola!” e così via…

A proposito, siamo qui per iniziare un nuovo viaggio in bicicletta in giro per l’Europa, prenderemo le nostre nuovissime Stanforth Kibo e riprenderemo la strada. Come primo test per noi (totalmente fuori forma), per le bici e per il nuovo equipaggiamento, decidiamo di tentare qualcosa che in effetti non ci è stato sconsigliato, pedalare il South Downs Way a pieno carico.

State organizzando un viaggio nel Nord Europa? Vi potrebbe interessare anche:

Irlanda in bicicletta: la Wild Atlantic Way

Norvegia in bicicletta: la guida completa con itinerari, mappe e tracce gpx

Il traghetto da Helsinki a Tallinn: la love boat sul Mar Baltico

Cosa vedere in Estonia: i più belli itinerari ciclabili

Tallinn, cosa vedere nella più bella delle capitali baltiche

Cicloturismo Inghilterra

La South Downs Way

Il South Down Way è un sentiero di 160 km che collega Eastbourne (una città lungo la costa, a sud di Londra) con Winchester. Taglia le ripide e splendide colline del South Downs National Park, un’area protetta del paesaggio agricolo nel sud dell’Inghilterra. Il percorso è principalmente pensato per escursionisti e cavalieri, ma è anche popolare tra i ciclisti.

Quando eravamo alla ricerca di una rotta attraverso l’Inghilterra e il Galles, in direzione di Fishguard per attraversare l’Irlanda, abbiamo scoperto Sustrans, una rete di piste ciclabili ed escursionistiche che copre gran parte della Gran Bretagna, è qui che abbiamo scoperto dell’esistenza del South Downs.

Chiedendo alle community di viaggiatori in bicicletta online, tutti ci hanno detto qualcosa di simile: “percorso straordinario, non pensateci nemmeno con le bici a pieno carico”. Quindi, dal momento che abbiamo tentato di essere “Bastian contrari”, abbiamo deciso di provarlo.

Viaggio in bici Inghilterra

Il nostro tentativo di pedalare il South Downs National Park

Quindi lasciamo Brighton e andiamo in bicicletta verso l’entrata più vicina del sentiero, a Devil’s Dyke. Simon, il designer delle nostre nuove Stanforth Bikes, cavalca con noi lassù. È già una ripida salita da Brighton, attraverso un quartiere ricco e accogliente.

Devil’s Dyke è su una collina, da qui inizia il sentiero, già con una vista panoramica. La pista bianca taglia le colline coperte d’erba. Ed è immediatamente irregolare.

Riusciamo a pedalare le prime tre colline, su e giù in modo ripido ma non troppo accidentato, forse per i primi 3 chilometri o quasi non scendiamo dalla bicicletta (più o meno). Poi ci sono alcune parti piatte che sono fondamentalmente sull’erba, la pista ne è sepolta al di sotto, ancora pedalabile ma iniziamo a prendere i primi colpi quando le buche sono nascoste.

south downs way cicloturismo

Le cose si fanno difficili

Simon ci ha detto che le prime 5 miglia sono le peggiori, quindi siamo ancora ottimisti, ma dopo essere saliti su una collina e aver incontrato una fattoria di maiali particolarmente puzzolente, le cose cominciano a diventare davvero bruttine.

Non ci sono più prati, solo fattorie e campi intorno a noi, la pista diventa molto stretta e c’è una discesa che non possiamo fare a meno di fare camminando … seguita da una altrettanto terribile salita che facciamo invece spingendo.

Il sentiero attraversa le strade asfaltate diverse volte e iniziamo a chiederci se non dovremmo arrenderci, ma non lo facciamo, almeno per oggi, vogliamo rimanere sul sentiero e trovare un posto per campeggiare fresco e tranquillo.

south downs way campeggio Inghilterra

Cissbury Ring

Sono le 18 e siamo già esausti, anche se c’è luce fino alle 22.00 (domani sarà il solstizio d’estate), non possiamo andare oltre, è anche la nostra prima giornata ciclistica a pieno carico in quasi 2 anni, non siamo esattamente super-in forma.

Dopo l’ennesima single-track-downhill terribilmente sconnessa, appare un miraggio: una collina dolce e morbida con un piccolo boschetto in cima, semplicemente perfetto.

Scopriremo più tardi che è stato il Cissbury Ring, un importante sito neolitico, non ce ne eravamo nemmeno resi conto per via della stanchezza. 

Piantiamo la nostra tenda e cuciniamo una pasta, siamo sfiniti ma felici, è stata una giornata fantastica, ma siamo riusciti a percorrere solo 15 km.

south downs way cicloturismo Inghilterra

Il Secondo Giorno

Ci svegliamo circondati da una fitta nebbia, la visibilità è di circa 10 metri, la tenda è bagnata. Iniziamo a pedalare per vedere come procede oggi il sentiero, il primo chilometro è fattibile, ma poi l’inferno si scatena, diventa un su e giù con pendenze verticali, erba alta, grandi rocce … spingiamo l’80% del percorso.

Dopo un altro pendio molto accidentato, sentiamo davvero di averne abbastanza, attraversiamo una strada di campagna asfaltata e decidiamo di andare a prenderla, salutando la South Down Way. Abbiamo percorso un totale di 22 km (la pista GPX arriverà, restate sintonizzati).

south downs way cicloturismo

Conclusioni

Quindi, è possibile pedalare la South Downs su una bicicletta da turismo a pieno carico? Bè, se per pedalare intendi stare in sella per almeno il 50% delle volte, allora la risposta è NO.

Vale la pena provare? Penso che ci siano alcune parti gestibili che valgono lo sforzo, nel complesso siamo abbastanza contenti di ciò che abbiamo fatto, un giorno è una buona esperienza!

È fattibile su una bicicletta senza sospensioni? Penso che sia possibile affrontare l’intero percorso su una robusta bici da turismo, ci sono alcune sezioni che però dovrete spingere, per il benessere della vostra bici.

cicloturismo Inghilterra

viaggio bici Inghilterra

Stanforth bikes

viaggio in bici Inghilterra

Cicloturismo Inghilterra

kibo bici cicloturismo

viaggio in bici Inghilterra

inghilterra in bici

State organizzando un viaggio nel Nord Europa? Vi potrebbe interessare anche:

Irlanda in bicicletta: la Wild Atlantic Way

Norvegia in bicicletta: la guida completa con itinerari, mappe e tracce gpx

Il traghetto da Helsinki a Tallinn: la love boat sul Mar Baltico

Cosa vedere in Estonia: i più belli itinerari ciclabili

Tallinn, cosa vedere nella più bella delle capitali baltiche

 

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media
Disclosure: Some of our articles contain affiliate links, that means we might receive a small percentage compensation if you purchase one of the linked product whitin a ceratin time frame. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.