Stanforth Bikes Best for Touring

Cycloscope are proud users of the best touring bikes in the world

Crosso: una recensione delle borse per bici polacche dopo 25.000 Km
86%Punteggio totale

Crosso borse bici recensione

Recensione delle borse laterali per biciclette Crosso Dry
dopo 25.000 km – 2 anni di uso quotidiano

E un’anteprima delle nuove Crosso Twist e Expert

Abbiamo usato le borse laterali Crosso DRY dal 2014, hanno trasportato la nostra attrezzatura per circa 25.000 km, dall’Italia attraverso l’intera Asia. Durante questi anni abbiamo potuto testare le borse per bici Crosso in quasi tutte le condizioni possibili, calore estremo, acquazzoni biblici, strade washboard tremolanti, tempeste di grandine e così via.

Le nostre borse da bicicletta Crosso DRY sono state sottoposte a qualsiasi tipo di stress, gestite da trasportatori poco attenti, morse da topi, ricoperte da spessi strati di fango. Penso che sia giunto il momento per noi di scrivere una recensione e dirti la nostra onesta opinione sulle borse da bici Crosso.

Leggi anche

Le migliori borse per bici confrontate

Le migliori borse manubrio

Attrezzi essenziali per il cicloturismo

I migliori Gps e ciclocomputer per cicloturismo

Disclaimer: I titolari di Crosso credevano nel nostro progetto fin dall’inizio, abbiamo ottenuto uno sconto del 50% sul nostro primo acquisto da loro e ora riceveremo il nuovo Twist ed Expert per il test e la revisione. Ad ogni modo, questo non è affatto un post sponsorizzato e tutte le opinioni espresse qui sono nostre e genuine.


Crosso

Crosso è un’azienda relativamente piccola della Polonia che si dedica totalmente alla produzione di borse per biciclette impermeabili progettate specificamente per il cicloturismo. Crosso, come molte aziende, è stata avviata in un garage ma non ha ancora preso il volo, Crosso è ancora gestita da una manciata di persone e sentirai questa intimità una volta entrato in contatto con loro.

bicycle touring panniers Crosso Dry Review

Crosso Dry Panniers

Crosso DRY Panniers: Materiali

Tessuto: tessuti di tela cerata chiamati Polymar e Plastel. La tela cerata non è robusta come la Cordura® ma grazie al rivestimento perfettamente liscio del PVC, è più resistente all’acqua e più facile da pulire. Il Tarpaulin viene utilizzato nelle borse della serie Dry, dove il tessuto è saldato con precisione per fornire giunture totalmente stagne. Questo tessuto è utilizzato anche per i pannelli posteriori delle borse laterali in Cordura.

Le Crosso DRY sono realizzate in Cordura, un tipo di tessuto di marca progettato specificamente per uso militare ed esteso all’equipaggiamento escursionistico. Il tessuto cordura è fatto essenzialmente di nylon, spesso mescolato con cotone o altre fibre naturali. Il tessuto in cordura è resistente agli strappi, totalmente impermeabile e resistente alla perdita di colore.

Pannello di rinforzo: Il pannello posteriore delle borse Crosso è in polipropilene, 2 mm o 3 mm di spessore, infrangibile, con “memoria di forma”. Made in Poland.

Poliammide, Made in Poland.

Le borse laterali Crosso DRY montano pannelli riflettenti, fissati saldamente al materiale, visibili fino a 600 metri. I pannelli riflettenti sono realizzati dal produttore svedese.

Altezza 1750g dopo tre rotazioni – ca 44 cm, lunghezza – 35 cm, lunghezza 29 cm, larghezza 16 cm

Distanza minima tra l’occhiello inferiore e il tubo superiore del rack – 28,5 cm, binario per ganci esterni – 21,5 cm

Le borse laterali Crosso DRY sono disponibili in rosso, blu, giallo, nero, arancione, grigio e in due diverse tonalità: nessun’altra marca ha una così vasta scelta di colori!

Check Crosso Pannier on Amazon

 

Crosso Dry borse bici

Design interno e capacità gerarchica

Le borse laterali Crosso Dry sono disponibili in due misure: la piccola 15L (chiamata Dry 30, che significa 30L di capacità per una coppia) e la grande 30L (chiamata Dry 60). Le Crosso Dry 60 sono tra i più grandi panniers disponibili sul mercato, rendendoli una buona scelta se hai un sacco di attrezzi da trasportare.

All’interno hanno un unico grande scomparto, senza tasche o divisori di alcun tipo, lasciando a te il compito di organizzare la tua attrezzatura come meglio credi. Sinceramente mi piace questo approccio, lascia più libertà e consente di adattare gli oggetti più voluminosi nella borsa.

Utilizziamo sacchetti di stoffa leggera per riporre i nostri oggetti e li teniamo in ordine, alcuni preferiscono usare sacchetti impermeabili più piccoli per ulteriore precauzione, ma lo trovo non strettamente necessario, se non per l’equipaggiamento elettronico come il computer o la camera DSLR.


Sistemi di montaggio Crosso

Il classico sistema di montaggio delle borse Crosso è molto semplice, consiste fondamentalmente in 2 ganci in acciaio fissati con viti nella parte superiore posteriore della borsa e un terzo gancio, anch’esso in acciaio, collegato a un cinturino regolabile nella parte bassa centrale.

Questo terzo gancio è pensato per essere fissato al fondo del rack per evitare che la borsa possa cadere. Il cinturino è diviso a metà da un anello di gomma, che regola la tensione. Questo anello di gomma è l’unico punto debole di una costruzione altrimenti molto robusta, uno di questi anelli si è rotto e Crosso ci ha inviato il ricambio in Giappone gratuitamente.

Devo dire che mi piace molto questa semplice soluzione, Crosso ti fornisce anche dei tappetini di gomma da mettere tra i ganci e il rack, per evitare di graffiarlo. Sebbene questo sistema di montaggio si adatti alla maggior parte dei portapacchi sul mercato, potrebbe non essere adatto al 100% dei modelli, quindi recentemente Crosso ha inventato un nuovo sistema di montaggio che puoi scegliere per un sovrapprezzo non troppo economico, circa 25 € per la coppia.

Questo nuovo sistema di montaggio, denominato Click System, è stato sviluppato dal produttore tedesco Rixen + Kaul e presenta una traccia di gancio lungo la quale i ganci possono spostarsi per regolare la distanza tra l’uno e l’altro. Questi ganci si bloccano anche sul tubo rack, in modo simile ai ganci di Ortlieb; l’intero sistema di montaggio può essere staccato dalla borsa, presumibilmente per una maggiore maneggevolezza. Tutto questo sistema è fatto di plastica e non d’acciaio.

Sinceramente mi piace il sistema più semplice e il consiglio di Crosso di acquistare quello più economico se si adatta al tuo rack.

Crosso recensione

Sistema Click borse Crosso

crosso recensione attacchi

Sistema di montaggio Standard

borse crosso recensione

Sono davvero impermeabili?

Sì, lo sono, a patto che le tratti bene e le chiuda correttamente. Le borse laterali Crosso Dry sono dotate di un tipo di chiusura roll-top piuttosto comune, in pratica si uniscono ai margini superiori della borsa e poi si arrotolano insieme e si chiudono le fibbie.

Per raggiungere la piena impermeabilità dovrai rotolare la cima almeno tre volte, anche se ci vorrà un acquazzone tropicale prolungato, o immergere la borsa nell’acqua, perché le tue cose si bagnino.

Le borse Crosso della serie Dry sono saldate con tecnologia ad alta frequenza, questo garantisce assenza di perdite anche dopo un uso eccessivo … fino a quando il tessuto non viene forato; che ci porta al prossimo argomento.


Durata

In generale, le borse Crosso Dry sono molto resistenti. I ganci e il pannello di rinforzo sono robusti e non hanno subito alcun problema durante il nostro test di 2 anni, anche le fibbie sono molto resistenti.

Il tessuto si è consumato un po’ vicino alle fibbie e abbiamo avuto alcuni grossi graffi, un buco e un tagli a causa di incidenti durante i quali il bauletto ha sfregato superfici dure, non sono indistruttibili. Le nostro classice Ortlieb hanno sofferto molto allo stesso modo. La saldatura ad alta frequenza è ancora perfetta come il primo giorno.

L’unica parte debole è l’anello di gomma usato per tensionare la cinghia che fissa la borsa nella parte inferiore del rack, due di questi si sono rotti durante il nostro viaggio ma Crosso è stato molto veloce nell’invio delle sostituzioni. Questo piccolo problema è stato risolto dall’introduzione del nuovo sistema di clic, che utilizza un metodo simile a quello di Ortlieb per mantenere il bauletto attaccato al rack. Il sistema Click ha però sostituito i ganci superiori in acciaio con quelli in plastica regolabili, per questo preferisco ancora il vecchio sistema, che è anche più economico.

Check Crosso Pannier on Amazon

 

Crosso Panniers Recensione

Crosso Panniers Recensione

I cappucci dei rivetti potrebbero cadere a pezzi, ma questo non causa problemi strutturali

Crosso Panniers Recensione

Vicino alle fibbie

Crosso borse laterali bici Recensione

Dopo un brutto incidente

Le borse Crosso Dry

Crosso produce anche borse asciutte basiche ma molto affidabili per tutti gli usi (nautica, cicloturismo …), abbiamo utilizzato le versioni 20 e 30L per tutta la durata del nostro viaggio in Asia e, oltre alle macchie evidenti, sono ancora nuove di zecca.

Le borse Dry sono dotate di una tracolla, che può essere utilizzata anche per fissare le borse sopra il portapacchi posteriore della bicicletta. La scelta delle taglie e dei colori disponibili è sicuramente abbastanza varia da soddisfare le esigenze di chiunque.

Crosso Dry Borse recensione

Le nuove Crosso Expert e Crosso Twist

Crosso ha recentemente lanciato le versioni ridisegnate delle loro borse laterali di fascia alta, la Twist e l’Expert. Le testeremo entrambi durante il nostro prossimo viaggio ma daremo le nostre prime impressioni qui.

le nuove Crosso Expert e Twist sono disponibili nei colori nero, rosso e blu.

Le nuove Crosso Twist

Crosso Twist 30L bike front pannier

Le nuove borse Crosso Twist Bicycle sono fondamentalmente una versione in Cordura delle Crosso Dry. La Cordura dovrebbe essere più resistente alle abrasioni, mentre un nuovo rivestimento interno in PU migliorerà ancora di più l’ottima impermeabilità.

Sono disponibili in due misure, 30L e 60L, e con la possibilità di scegliere tra il sistema di montaggio Click e Standard. Una coppia pesa un po’ più del Dry, 1,5 kg. La distanza minima tra il punto di montaggio inferiore e quello superiore è di 28,5 cm, la distanza dei ganci è 21,50 cm.

Prezzi (per la coppia):

60L Standard: 92€

60L Click System: 117€

30L Standard: 67€

30L Click System: 92€


Le nuove Crosso Expert

Crosso expert 66L bike panniers

Le borse Crosso Expert  sono il top della gamma per la produzione Crosso. La nuova versione, lanciata nell’aprile 2018, è basata sul Crosso Twist, realizzato con tessuto Cordura, ma sono stati aggiunti alcuni interessanti componenti aggiuntivi.

Arriva il doppio sistema di chiusura, con il Twist’s roll-top coperto da un cappuccio. Crosso afferma che questo sistema è a tenuta stagna anche in piena immersione. Il cappuccio superiore presenta anche una tasca con zip per piccoli oggetti.

L’expert porta la capacità del singolo pannier a 66 litri, grazie alle tasche esterne Pocket 3 fissate alla parete della borsa con un’imbracatura speciale. Questo sistema consente di accedere facilmente al contenuto delle tasche e di rimuovere rapidamente l’intera custodia e portarla con sé.

Grazie alla tracolla in dotazione, diventa una comoda borsa per le cose che devi sempre avere con te quando fai shopping o visite turistiche. L’imbracatura tascabile può essere utilizzata per trasportare altri oggetti di un peso fino a 1,5 kg, funziona perfettamente come contenitore per una bottiglia d’acqua.

Tutte queste nuove caratteristiche aggiungono naturalmente un po’ di peso alle borse laterali: 2295 g per la coppia. La distanza minima tra il punto di montaggio inferiore e superiore è di 28,5 cm, la distanza dei ganci è 21,50 cm.

Prezzi (per la coppia):

Expert 66L Standard: 140€

Expert 66L Click System: 162€

Crosso Expert lid pocket

Conclusioni

Le borse laterali Crosso DRY sono superbe per il rapporto qualità prezzo, sono affidabili, impermeabili e robuste. Con i nuovi modelli Expert e Twist, ora ci sono opzioni per soddisfare praticamente qualsiasi esigenza. Altamente raccomandate.

Check Crosso Pannier on Amazon

ti potrebbe anche interessare

Le migliori borse per bici confrontate

Le migliori borse manubrio

Attrezzi essenziali per il cicloturismo

I migliori Gps e ciclocomputer per cicloturismo

 

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media
Disclosure: Some of our articles contain affiliate links, that means we might receive a small percentage compensation if you purchase one of the linked product whitin a ceratin time frame. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.