Stanforth Bikes Best for Touring

Cycloscope are proud users of the best touring bikes in the world

gps bici

Un confronto dettagliato delle migliori unità GPS per bicicletta

Garmin vs Bryton vs Magellan vs Wahoo Differenze, specifiche, prezzi ed opinioni personali

Qual è il miglior GPS per bici? Perché un dispositivo GPS? Tra i numerosi cicloviaggiatori che abbiamo incontrato, la maggior parte usa un telefono cellulare per la navigazione; noi pensiamo che un vero GPS per bici sia sicuramente un ottimo compagno per un avventuriero su due ruote, quasi un must. Questo articolo del blog mira a fornire alcuni motivi e ti guida nella scelta del computer GPS per bici perfetto per le tue necessità.

Esistono numerose app per smartphone, anche valide, alcune delle quali hanno una curva di apprendimento verticale, come ad esempio Oruxmap, ed altre molto più semplici e funzionali (che abbiamo testato) come Komoot.

Ad ogni modo noi abbiamo viaggiato per anni, e pedalato per 25.000 chilometri, con un Gps Garmin e quando, dopo anni di maltrattamenti, lo abbiamo perduto, ci siamo sentiti smarriti anche noi. Garmin è sicuramente uno dei migliori ciclocomputer per bici del mondo ma esistono anche valide alternative.

In questo articolo vedremo, innanzitutto, perchè dovreste procurarvi un gps per i vostri viaggi o escursioni in bicicletta, quali sono le caratteristiche principali da tenere in considerazione e la lista dei modelli migliori ad oggi.

Forse potresti essere interessato a:

Quali sono i migliori pannelli solari per bicicletta?

I migliori modelli di borse per bicicletta comparati

35 biciclette artigianali da tutto il mondo

Le migliori borse da manubrio

Equipaggiamento essenziale per il cicloturismo

10 cavalletti per cicloturismo, e-bikes e MTB

ciclocomputer gps

Perchè scegliere un gps per bicicletta

Il primo motivo è senza dubbio, almeno per il tipo di utilizzo che ne facciamo noi, la durata della batteria; se utilizzate solo lo smartphone e vi trovate in una grande città o in strade sconosciute sarete costretti a consultare spesso la mappa con la conseguenza che la batteria del telefono, per quanto possa essere buona, si scaricherà in tempi molto brevi.

E non sempre è facile trovare un posto dove ricaricare, specialmente se state campeggiando liberamente. Certo, esistono i battery pack o i pannelli solari portatili che vi possono garantire qualche giorno di autonomia ma nulla sarà paragonabile alla durata di un ciclocomputer gps per bici, che può raggiungere anche le 72 ore di durata con utilizzo costante.

Potrete inoltre salvare le tracce percorse o da percorrere e condivederle sui Social Network (i modelli più vecchi non hanno questa funzione) per chiedere consigli o dare informazioni. Inoltre, non meno importante, i gps per outdoor sono quasi indistruttibili, il nostro Garmin è caduto più volte dall’attacco sul manubrio in strade particolarmente dissestate, e un paio di volte dopo la caduta ci siamo anche passati sopra con la bicicletta a pieno carico, circa 50 chili, ed è sempre sopravvissuto continuando a funzionare correttamente.

Senza considerare le numerose giornate di pedalata sotto la pioggia battente del Sud Est Asiatico, non ha bisogno di nessuna protezione particolare essendo testato per essere completamente immerso nell’acqua. Diciamo che non si può dire lo stesso del telefono, tranne forse qualche modello davvero costoso. Quindi, ricapitolando, i punti di forza del GPS per bici sono:

  • durata della batteria;
  • resistenza alle cadute, agli impatti e agli incidenti in genere;
  • impermeabilità;
  • possibilità di salvare, registrare e condividere tracce.

Unico difetto, se così si può definire, che abbiamo trovato è il touchscreen che dopo un lungo (lunghissimo) utilizzo usura lo schermo.

Dobbiamo però dire che noi abbiamo comprato un modello usato e lo abbiamo utilizzato quotidianamente per almeno 3 anni. Lo avevamo pagato 80 euro e sicuramente ne è valsa la pena. Un telefono ben più costoso non sarebbe mai durato così a lungo.

Suggerimento: usa app su smartphone o PC per creare percorsi e itinerari, quindi importali sul tuo dispositivo GPS e segui la traccia, oppure fai le tue scelte in corsa.

navigatore per bici

Avere un dispositivo di navigazione portatile e resistente è molto importante!

Come valutare impermeabilità e resistenza dei Gps per bici

Guardandoti intorno per scegliere il tuo prossimo gps ti troverai spesso a leggere il dato relativo all’impermeabilità ed alla resistenza del dispositivo in questione.

Per farti un’idea su cosa quelle lettere e numeri significhino, iniziamo con il dire che esistono 2 parametri per misurare la resistenza del dispositivo; uno riguarda la resistenza agli impatti con corpi solidi e l’altro la protezione dai liquidi. In entrambi i casi troverete scritto IPX seguito da un numero. 

IP è il nome dello standard elaborato dalla Commissione elettrotecnica internazionale (IEC) per determinare la resistenza di un dispositivo elettrico all’acqua dolce e ai materiali comuni, come sporcizia, polvere e sabbia. 

La prima cifra dopo IP è la classificazione che l’IEC ha assegnato ad un’unità per la sua resistenza ai solidi. In questo caso, il livello massimo è 6, il che significa che nessuna polvere “dannosa” o sporcizia è penetrata nel gps dopo essere stato in contatto diretto con la materia per otto ore. Nello specifico:

  • IPX1: protezione dal contatto con un’ampia superficie, come il dorso di una mano, ma nessuna protezione contro il contatto intenzionale con una parte del corpo;
  • IPX2: protezione da piccoli oggetti, comprese le dita;
  • IPX3: protezione da utensili, come ad esempio cacciaviti, fili spessi o oggetti simili;
  • IPX4: protezione dalla maggior parte dei fili, viti e chiodi;
  • IPX5: protezione parziale dal contatto con polveri nocive, ovvero la polvere è in grado di penetrare nel dispositivo ma non sarà in grado di comprometterne il funzionamento;
  • IPX6: protezione totale dal contatto con polveri nocive, in questo caso la polvere non può entrare nel dispositivo.

Per quanto riguarda invece la resistenza all’acqua, sia che si tratti di utilizzo del GPS sotto la pioggia sia che vi capiti malauguratamente di farlo cadere in acqua, il significato dei codici di classificazione è questo:

  • IPX1: Protezione contro l’acqua che gocciola verticalmente sul dispositivo;
  • IPX2: Protezione contro l’acqua che gocciola verticalmente quando il dispositivo è inclinato di un angolo fino a 15°;
  • IPX3: Protezione contro spruzzi d’acqua diretti quando il dispositivo è inclinato di un angolo fino a 60°;
  • IPX4: Protezione da pioggia e spruzzi d’acqua a prescindere dalla direzione e dall’inclinatura;
  • IPX5: Protezione da acqua a bassa pressione spruzzata da un ugello con un diametro di 6,3 mm;
  • IPX6: Protezione da acqua sparata in potenti getti da un ugello con un’apertura di 12,5 mm di diametro;
  • IPX7: Protezione dall’immersione in acqua ad una profondità massima di 1 metro per un massimo di 30 minuti;
  • IPX8: Protetto dall’immersione in acqua ad una profondità superiore ad un 1 metro (il produttore deve specificare la profondità esatta alla quale il dispositivo non subisce danni).

miglior ciclocomputer

Gli 8 migliori Ciclocomputer e GPS

comparati per prezzo e caratteristiche tecniche

Qui la lista dei migliori GPS per bicicletta, con tutte le loro caratteristiche tecniche, potete utilizzare i filtri per cercare il modello che asseconda meglio le vostre esigenze e verificare il prezzo. Se avete altri modelli da suggerire contribuete nella sezione dei commenti alla fine di questo articolo!
Nome modelloBatteriaSpecificheSchermoCosto e Link
Garmin etrex 20x
Batterie AA NiMH non incluse. Fino a 25 ore di autonomia.Memoria 4GB, espandibile con microSD non inclusa). No altimetro.Display da 2,2" alta risoluzione touchscreen 65K
Garmin etrex 30x
Batterie AA NiMH non incluse, fino a 25 ore di autonomia.Memoria 4GB estendibile con microSD non inclusa. Altimetro e bussola.Display da 2,2" alta risoluzione touchscreen. 65K.
Garmin Oregon 600Batterie AA NiMH non incluse o Garmin Battery Pack, fino a 16 ore di autonomia.Memoria 1,5 GB. Impermeabilità IPX7. Altimetro e bussola.Display 240 x 400 pixels. schermo multi-touch TFT 3 "a colori transflettivi
Magellan eXplorist 7102 Batterie AA non incluse, autonomia fino a 16 ore
Bussola elettronica, bar. altimetro, Followtrack, fotocamera, altoparlanti, slot per schede SD
3" 240 X 400 touchscreen
Garmin Oregon 700
Batterie AA NiMH non incluse o Garmin Battery Pack, fino a 16 ore di autonomia.Memoria 1,5 GB. Impermeabilità IPX7. Altimetro e bussola.Display 240 x 400 pixels. schermo multi-touch TFT 3 "a colori transflettivi
Garmin Edge Touring Plus Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 17 oreScheda microSD con Garmin Cycle Map per il ciclismo. Altimetro.2.6" 160 x 240 pixel, touchscreen
Garmin Edge 1030
Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 17 ore
Altimetro, Bussola, Segmento Strava, WiFi, Bluetooth, slot per schede SD
(3.6") 240 x 400 px multitouch screenRisoluzione LxA 240 x 400 pixel
Garmin Edge 520Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 15 oreAltimetro, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD2.3" 200 x 265 px multitouch screen
Garmin Edge 820Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 15 oreAltimetro, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD2.3" 200 x 265 px multitouch screen
Garmin Edge Explore 1000Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 15 oreAltimetro, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD3 "240 x 400 pixel, touchscreen a colori
Garmin Edge Explore
Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 12 ore
Altimetro GPS, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD3" 240 x 400 pixels, colour touchscreen
Bryton Rider 450E
Batterie incluseMappe preinstallate.
Altimetro.
Bluetooth e WiFi.
Schermo da 2.3” (5,84 cm) in bianco e nero.
Wahoo ELMNTBatteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 17 oreBar. Altimetro, bussola magnetica, mappa base mondiale precaricata2.7" 240 x 400 pixels, BW, no touchscreen
Mio Cyclo 505Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB - fino a 12 oreAltimetro barometrico, WiFi, Bluetooth3" 240 x 400 pixels, colour touchscreen

GPS portatile per escursioni ottimi per il ciclismo

Per i ciclisti più avventurosi, potrebbe essere davvero utile prendere in considerazione l’acquisto di un dispositivo GPS escursionistico/ibrido. Mentre quelli non sono specificamente progettati per i ciclisti, di solito, hanno tutte le funzioni di base necessarie in natura, oltre a una maggiore versatilità, robustezza e, last but not least, una maggiore durata della batteria.

Naturalmente, queste unità non hanno alcun indicatore per l’allenamento o cose del genere, non sono affatto aerodinamiche e sono di solito più pesanti dei computer GPS dedicati alla bicicletta … ma il ciclista dovrebbe davvero preoccuparsene?

Garmin eTrex 20x

Grande classico della serie Garmin, il modello etrex 20x è il modello Garmin più basico. Rileva sia il satellite GPS sia GLONASS con ottima precisione e velocità. Troverete già caricate le mappe dell’Europa occidentale; con BaseCamp sarà poi possibile pianificare percorsi, visualizzare e condividere le mappe, è possibile poi trasportarle su Pc in 2D o 3D. Lo schermo è a colori, molto nitido e luminoso.

Le 2 batterie AA necessarie non sono incluse, con delle buone Panasonic Eneloop la carica arriva alle 25 ore, motivo per il quale è un ottimo prodotto per chi viaggia in bici campeggiando nella natura e dunque senza possibilità di ricaricare per almeno qualche giorno.

Compatibile con le mappe Open Street, qui trovate diverse guide per aiutarvi nel download e nell’installazione.

Questo dispositivo non ha un altimetro o un sensore bussola, c’è una funzione di base della bussola che funziona sul segnale GPS.

PRO: economico, robusto, senza touch screen, impermeabilità IPX7

CONTRO: nessun altimetro, solo connettività hardware (USB 2)

Per chi è questo modello?

ETrex 20x è il dispositivo GPS ideale per chi ha un budget limitato. Inoltre, se le tue gite sono per lo più piane, o semplicemente non ti interessano i dati di altitudine, non rimpiangerai l’altimetro.

Il prezzo è di circa 160€. Controlla l’ultimo prezzo usando il pulsante rosso qui sotto.

Garmin etrex 20xBatterie AA NiMH non incluse. Fino a 25 ore di autonomia.Memoria 4GB, espandibile con microSD non inclusa). No altimetro.Display da 2,2″ alta risoluzione touchscreen 65K

Garmin eTrex 30x

Il GPS Garmin eTrex 30x è un dispositivo resistente ed impermeabile, con schermo a colori antiriflesso, dotato di uno schermo a colori a 65K da 2,2 pollici. 

La nuova bussola elettronica funziona perfettamente anche da fermi o quando è inclinata, in combinazione con l’altimetro altimetrico è in grado di dirvi con esattezza la quota e questa è la principale diffirenza fra questo modello e il suo fratello più piccolo, l’eTrex20x

La serie eTrex, come la gran parte dei modelli Garmin più recenti, può rilevare entrambi i satelliti GPS e GLONASS simultaneamente. Anche l’eTrex 30x contiene già la nuova mappa Garmin TopoActive dell’Europa occidentale. 

È possibile condividere percorsi e geocache in modalità wireless con altri utenti. 

PRO: poco costoso, robusto, senza touch screen, impermeabilità IPX7, bussola, altimetro barometrico

CONTRO: solo connettività hardware (USB 2)

Per chi è questo modello?

L’eTrex 30x è un dispositivo GPS completo, non costa un occhio della testa e ha tutte le funzioni di base di cui un ciclista potrebbe avere bisogno, senza problemi. Per coloro che vogliono un dispositivo solido e affidabile.

Il prezzo è di circa 250€. Controlla l’ultimo prezzo usando il pulsante rosso qui sotto.

Garmin etrex 30xBatterie AA non incluse, 25 ore.Memoria 4GB estendibile con microSD non inclusa. Altimetro e bussola.Display da 2,2″ alta risoluzione touchscreen

Garmin Oregon 600 e 600t (o 650 e 650t)

Questo Garmin, usufruendo della ricezione di più satelliti, garantisce precisione e velocità di localizzazione anche in ambienti difficili. Il Garmin Oregon 600 include la nuova mappa dell’Europa che permettono un’interazione molto intuitiva.

Funzioni aggiuntive che giustificano il prezzo (circa 400€) sono:

Ottimo touchscreen, uno dei migliori in circolazione, che garantisce il normale utilizzo del dispositivo anche se state indossando i guanti. Essendo stato progettato per la vita all’aria all’aperta, sia per chi viaggia in bici sia per gli escursionisti, non crea nessun problema quando viene usato sotto il sole e nel caso di pioggia e strade polverose. Lo schermo da 3 “supporta il multitouch e il doppio orientamento.

Inoltre: opzioni avanzate di Geocachingmarcatura waypoint a un tasto, veloce connettitività (comunque limitata ad altri dispositivi Garmin), compatibile NMEA 0183 compatible (per uso nautico), dati stagionali di pesca e caccia.

Il dispositivo supporta il sistema a doppia batteria proprietario Garmin, il che significa che può funzionare sia con batterie al litio 2 NiMH o con Garmin NiMH battery pack (da comprare separatamente). Il pacco batteria Garmin può essere ricaricato via USB anche durante il funzionamento.

La T version è esattamente uguale ma con mappe topografiche dettagliate precaricate. La serie 650 ha una camera con autofocus 8MPX.

Insomma, Oregon 600 è stato creato per essere resistente. Come quasi tutti i modelli Garmin è compatibile con le mappe OSM (Open Street Map).

PRO: robusto, grande schermo luminoso, impermeabilità IPX7, bussola, altimetro barometrico, geocaching avanzato, più opzioni di tracciamento

CONTRO: durata della batteria più breve (16h), leggermente più pesante, meno spazio di archiviazione (1,7 GB)

Per chi è questo modello?

Con Oregon 600, stiamo entrando nel circolo di fascia alta del mondo GPS portatile. Per coloro che sono interessati ad analizzare i loro dati di viaggio o quelli che vogliono un dispositivo più flessibile.

Garmin Oregon 600Batterie AA NiMH non incluse o Garmin Battery Pack, fino a 16 ore di autonomia.Memoria 1,5 GB. Impermeabilità IPX7. Altimetro e bussola.Display 240 x 400 pixels. schermo multi-touch TFT 3 “a colori transflettivi

Garmin Oregon 700

Con la serie 700/750, Garmin porta la connettività al livello successivo. Questi modelli hanno tutte le caratteristiche della serie 600 oltre a potenzialità wireless avanzate.

Con Garmin 700, è finalmente possibile connettere il dispositivo in modalità wireless con smartphone, PC e persino a Internet. È possibile inviare e ricevere messaggi direttamente sull’unità e scaricare i widget dal sito Web Garmin Connect, personalizzando in tal modo il dispositivo in base alle proprie esigenze.

Questo modello Garmin è progettato per il ciclismo, l’escursionismo, l’arrampicata e il kayak. È dotato di tutti i sensori ABC: altimetro, barometro e bussola. È anche possibile salvare Waypoint calcolare il percorso in base al tipo di set di attività.

Il display è luminoso e antiriflesso, in modo da non creare problemi se utilizzato sotto il sole o in condizioni climatiche difficili. Garmin Oregon 700 è compatibile con le mappe OSM e puoi anche scaricare software gratuito per la pianificazione del percorso.

PRO: Robusto, grande schermo luminoso, impermeabilità IPX7, bussola, altimetro, geocaching avanzato, più opzioni di tracciamento, connettività wireless

CONTRO: durata della batteria più breve (16h), leggermente più pesante, meno spazio di archiviazione (1,7 GB), espansiva.

Per chi è questo modello?

Con Oregon 700, abbiamo finalmente trovato un dispositivo Garmin GPS con interessanti opzioni di connettività. Per coloro che hanno un budget e come l’opportunità di spostare facilmente tracce e altri dati tra dispositivi.

Garmin Oregon 700Batterie AA NiMH non incluse o Garmin Battery Pack, fino a 16 ore di autonomia.Memoria 1,5 GB. Impermeabilità IPX7. Altimetro e bussola.Display 240 x 400 pixels. schermo multi-touch TFT 3 “a colori transflettivi

Magellan Explorist 710

Un’alternativa ai GPS portatili Garmin è il GPS Magellan eXplorist 710, adatto a tutti gli usi, con uno schermo tattile da 3 “piuttosto ampio, 3 e un menu rapido One-Touch.

È piuttosto grande e questo potrebbe essere uno degli svantaggi per chi ha uno spazio limitato sul manubrio. Alcuni sostengono che i bordi rialzati non sono molto comodi, ma il nostro vecchio Garmin 400T aveva i bordi rialzati e non ci è mai sembrato un ostacolo, ma piuttosto una protezione in caso di caduta.

Magellan eXplorist 710 è dotato di una bussola elettronica, un altimetro barometrico, una fotocamera da 3.2 MP e diverse funzioni aggiuntive, capacità video (bassa risoluzione), registrazione audio, altoparlante incorporato e risoluzione dello schermo superiore rispetto a qualsiasi altro strumento simile.

Dobbiamo dire che la parte più interessante di Explorist 710 sono i due pulsanti fissi sul lato sinistro dell’unità che possono essere personalizzati, con la configurazione di default, premendo il pulsante in alto si segnerà un waypoint e con quello in basso si prenderà una foto.

L’edizione mondiale (World Edition) comprende una rete stradale completa di Stati Uniti, Canada, Europa occidentale e Australia e le principali strade del resto del mondo che forniscono l’orientamento cartografico in quasi tutte le località. Questa mappa unica precaricata include anche giochi d’acqua, uso del suolo urbano e rurale e uno sfondo realistico in rilievo sfumato.

A proposito di compatibilità OSM (openstreetmap), al momento, supporta pienamente le semplici mappe raster, mentre per le mappe vettoriali il supporto è limitato (nessun instradamento). È anche possibile installare software di navigazione di terze parti (iGO, CityGuide, Navitel, 7ways, ecc.) Utilizzando la scheda di memoria microSD e il programma di avvio “tritonmod” o “eXmod”.

Magellan eXplorist 7102 Batterie AA non incluse, autonomia fino a 16 oreBussola elettronica, bar. altimetro, Followtrack, fotocamera, altoparlanti, slot per schede SD3″ 240 X 400 touchscreen

Cyclocomputer GPS – La serie Garmin Edge

Edge è la serie Garmin per i suoi computer da ciclismo GPS. Tutti utilizzano il chipset GPS interno compatibile GLONASS per tracciare le tue corse e connettersi a sensori ANT + come potenza, frequenza cardiaca, velocità, cadenza, eTAP / Di2 / ecc. Tutto questo può essere caricato su Garmin Connect in modalità wireless tramite Bluetooth Smart o WiFi (o tramite cavo USB).

Garmin has a wide line of product in the Edge series, from the most basic Garmin Edge 130 which we didn’t add to this comparison) to the professional Edge 1030. Let’s dive into that and try to understand the differences by comparing the Garmin Edge GPS units:

Garmin Edge Touring Plus (e Garmin Edge Touring)

Edge Touring Plus è un navigatore GPS multifunzionale progettato specificamente per i ciclisti da turismo ma con un’interfaccia simile a quella di un navigatore GPS per auto. Quindi puoi usare sia in macchina che in bici.

Come gli altri modelli sopra elencati è dotato di dispositivo RoundTrip che permette di pianificare un percorso scegliendo fra tre diverse opzioni.

La versione Plus ha un altimetro, mentre entrambe le versioni hanno solo una bussola GPS (non ideale, non funzionerà quando è ancora). Entrambi i dispositivi registrano i dati che possono essere trasferiti (solo tramite cavo USB) su un PC o condivisi con altri utenti. Allo stesso tempo, puoi scaricare percorsi e itinerari caricati da altri viaggiatori su Garmin Connect o Garmin Adventures. Entrambe queste applicazioni sono completamente gratuite.

Il sistema operativo Edge è diverso da quelli palmari (come eTrex e Oregon), progettati pensando al ciclista. Recentemente abbiamo acquistato un Garmin Edge Touring Plus, lo esamineremo più ampiamente il prima possibile.

PRO: schermo luminoso, impermeabilità IPX7, altimetro, progettato per i motociclisti, leggero

CONTRO: minore durata della batteria (17h), nessuna memoria incorporata

Per chi è questo modello?

L’Edge Touring Plus è un GPS ideale per la bici da turismo, perfetto per le corse brevi ma anche per le lunghe avventure nelle aree remote. L’assenza di una bussola magnetica non è un vero rompicapo e la batteria caricata USB consente di caricare il dispositivo con un pannello solare di base o un pacco batteria.

Aggiornamento: Edge Touring è stato interrotto da Garmin, sebbene sia ancora facile da trovare.

Garmin Edge Touring PlusBatteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 17 oreScheda microSD con Garmin Cycle Map per il ciclismo. Altimetro.2.6″ 160 x 240 pixel, touchscreen

Garmin Edge 1030

Il Garmin Edge 1030 di dimensioni smartphone è probabilmente il miglior ciclocomputer GPS per gli appassionati di ciclismo, o almeno il più potente. È stato progettato specificamente per i ciclisti professionisti.

La quantità di dati forniti da questo dispositivo è sbalorditiva, e onestamente anche eccessiva per un dilettante. L’app precaricata di TrainingPeak offre numerose funzioni per allenamento e allenamento professionale.

Come gli altri dispositivi GPS per ciclismo di nuova generazione di Garmin, l’Edge 1030 può essere abbinato tramite Bluetooth al telefono, fornendo così testi e notifiche di chiamata, è possibile persino rispondere con testi pre-scritti con un solo tocco.

La funzione Popularity Routing raccoglie tutti i dati di Garmin Connect per fornirti una mappa di calore in diretta dei percorsi più popolari, mentre l’app Strava Segment ti consente di confrontare le tue prestazioni in tempo reale con altri utenti.

I computer da ciclismo Modern Edge (Edge 1030 e Edge Explore) possono essere collegati a un eBike SHIMANO STEPS supportato e ricevono uno schermo di stato eBike dedicato.

Oltre alle metriche come tempo, distanza e velocità, è anche possibile visualizzare il livello di assistenza, la posizione del cambio, la durata della batteria e la distanza rimanente durante una corsa.

In aggiunta, il Garmin Edge 1030 è compatibile con il Varia safety system (un radar retrovisore che rileva l’avvicinamento delle auto), il smart bike lights, tutti gli ANT+ fitness devices ed il costosissimo Garmin Vector 3 pedals.

Applicazioni aggiuntive, come Accuweather e simili, possono essere installate su questo dispositivo intelligente.

PRO: tutto quello che potresti desiderare da un cycling computer e da un dispositivo GPS.

CONTRO: molto espansivo (circa 500 euro)

Per chi è questo modello?

Edge 1030 è più orientato al mercato dei ciclisti professionisti e semi-professionisti rispetto al ciclista medio. Se sei interessato al monitoraggio delle prestazioni e all’allenamento intensivo, questo è il computer GPS ideale. La batteria caricata USB consente di caricare il dispositivo con un pannello solare di base o un pacco batteria.

Garmin Edge 1030Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 17 oreAltimetro, Bussola, Segmento Strava, WiFi, Bluetooth, slot per schede SD(3.6″) 240 x 400 px multitouch screenRisoluzione LxA 240 x 400 pixel

Garmin Edge 520/520 plus

Il 520 è il fratello minore della famiglia Edge. Le differenze tra Edge 520 e 520 plus sono contrassegnate: mentre il 520 è più “orientato all’addestramento” ha caratteristiche di navigazione molto limitate.

Per la maggior parte dei nostri lettori il 520 plus sarà la scelta migliore tra i due. In questi dispositivi relativamente economici (250-280 USD), lo schermo non è a sfioramento ma ha alcuni pulsanti su entrambi i lati.

Entrambi i dispositivi sono compatibili con Varia safety system ,smart bike lightse Strava Segments,offre prestazioni avanzate e analisi della potenza, tra cui nuovo fuso orario, tracciamento FTP, VO2 specifico per il ciclismo e recupero e dinamica ciclistica.

Possono funzionare a temperature comprese tra -20 ° C e + 55 ° C, possono essere accoppiati con uno smartphone tramite Bluetooth. Solo il 520 plus, tuttavia, è precaricato con Garmin Cycle Maps, può visualizzare mappe di calore da Garmin Connect e calcolare percorsi (compresi i round trip).

Il vero problema con la serie 520 è la mancanza di slot per schede SD e la ridicola memoria interna (51 MB ?! Siamo negli anni ’90?) Che rende impossibile caricare mappe più grandi. Poiché sembra ovvio che i ciclisti vadano nella versione “più”, presenteremo pro e contro per il 520 plus.

PRO: altimetro, connettività migliorata, navigazione di andata e ritorno

CONTRO: nessuno slot per scheda SD, 51 MB di memoria incorporata, batteria scarica, senza touch screen (non è sicuro che sia un pro o un contro)

Per chi è questo modello?

Edge 520 plus è un ciclocomputer di buona qualità per ciclisti che non si spingono troppo lontano. La batteria caricata USB consente di caricare il dispositivo con un pannello solare di base o un pacco batteria.

Garmin Edge 520Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 15 oreAltimetro, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD2.3″ 200 x 265 px multitouch screen

Garmin Edge 820/Explore 820

 

Se Edge 520 è il fratello minore, allora l’820 è quello intermedio. Le due unità hanno esattamente la stessa dimensione della serie 520 ma alcune funzionalità in più, le più importanti sono: touchscreen (anziché pulsanti), memoria incorporata da 16 GB.

Garmin Edge Explore 820 è la versione base, mentre Edge 820 presenta tutte le funzionalità di allenamento e allenamento a cui piacciono di più i ciclisti.

Una caratteristica interessante, disponibile anche sul 520, è il rilevamento degli incidenti … una combinazione di sensori che dovrebbe capire se hai appena avuto un incidente, notificando così automaticamente un contatto di tua scelta tramite SMS.

PRO: altimetro, connettività migliorata, navigazione di andata e ritorno

CONTRO: nessuno slot per schede SD, durata della batteria ridotta

Per chi è questo modello?

Edge 820 ed Explore 820 sono la versione aggiornata della 520. Grazie alla memoria integrata abbastanza grande, queste unità possono finalmente essere considerate dai ciclisti più avventurosi. Vale la pena di 80/100 $ in più (rispetto ai 520).

Garmin Edge 820Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 15 oreAltimetro, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD2.3″ 200 x 265 px multitouch screen
 

Garmin Edge Explore 1000

 

Ok, questo sta diventando folle, così tanti diversi modelli Garmin con caratteristiche molto simili, ma è onestamente per capire le differenze.

Rispetto al fratello più costoso, l’Edge 1030, c’è meno enfasi sulla formazione, nessun segmento Strava Live, nessun partner virtuale, nessun allenamento avanzato.

È dotato di un accelerometro per la rilevazione degli incidenti, supporta il monitoraggio della bici elettrica e presenta un routing di prima qualità, una mappa di base ombreggiata e un motore di navigazione (lo stesso trovato su Edge 1030).

Sembra un computer da bici GPS piuttosto interessante, ma ci sono aspetti negativi, principalmente la durata della batteria MOLTO BREVE.

Anche se afferma una non impressionante 15h, questo è vero solo se non ci sono altre funzioni oltre alle basi, che includono la ricezione GLONASS, il Bluetooth e il WiFi. Se queste caratteristiche di drenaggio della batteria potrebbero abbreviare il tuo succo fino a 5 ore miserabili, nemmeno una giornata intera.

PRO: altimetro, WiFi, ottimo routing

CONTRO: nessuno slot per schede SD, durata della batteria molto breve, costoso

Per chi è questo modello?

The Edge Explore 1000 avrebbe potuto essere il perfetto computer da cicloturismo se solo avesse una durata decente della batteria. Può ancora essere una buona scelta se si possiede un pannello solare o un paio di banchi di alimentazione.

Garmin Edge Explore 1000Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 15 oreAltimetro, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD3 “240 x 400 pixel, touchscreen a colori
 

Garmin Edge Explore

 

OH MIO DIO! Un altro? Sì, l’ultimo Garmin, lo giuro. Garmin Edge Explore è la versione “economica” di Edge Explore 1000, ha un touchscreen luminoso da 3 “e resistente alla pioggia, solo un po ‘più piccolo di Edge 1030.

Questo dispositivo ha la maggior parte delle nozioni di base e qualcosa in più: turn.by-turn navigation, re-routing in movimento, 16 GB di storage interno con mappe dettagliate pre-caricate per la tua regione, possibilità di cercare punti di interesse vicini (alloggio, ristoranti …), rotte di andata e ritorno basate su un solo requisito di distanza totale, notifiche smartphone, rilevamento incidenti, traccia gruppo, campi dati completamente personalizzabili e pagine dati (fino a 2 pagine personalizzate), sensore Smart ANT + / Bluetooth, supporto IQ per ‘Apps ‘e’ Campi dati ‘,’ Modalità ospite ‘per le compagnie turistiche per dare unità alle persone e non farle avvitare le impostazioni.

La funzione di creazione del corso ti consente di creare un itinerario tra più waypoint, il routing è veloce come il 1030, il che significa molto più veloce del più costoso Garmin Edge 520 e 820 Ciò che manca è un altimetro adeguato (l’altitudine viene estrapolata dai dati GPS), Strava Segments, WiFi, alcune funzioni avanzate di allenamento.

La durata della batteria è nominalmente più breve di Edge Explore 1000 ma la funzione di risparmio della batteria può estendere un po ‘il succo.

PRO: ottimo routing, touchscreen reattivo, economico

CONTRO: nessuno slot per schede SD, nessun altimetro barometrico (GPS), nessun WiFi, batteria scarica

Per chi è questo modello?

The Edge Explore è un GPS per ciclisti di ottimo valore. la durata della batteria non è eccezionale ma può comunque essere una buona scelta se si possiede un caricabatterie solare o un paio di banchi di alimentazione.

Garmin Edge ExploreBatteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 12 oreAltimetro GPS, Garmin Connect, nessuno slot per schede SD3″ 240 x 400 pixels, colour touchscreen

Non solo Garmin: ciclocomputer GPS di marche alternative

Anche se finora abbiamo parlato solo dei dispositivi Garmin, ovviamente ci sono altri produttori di computer per biciclette GPS, ugualmente validi e in qualche modo più economici. Diamo un’occhiata.

Bryton Gps Rider 450

Un’alternativa abbastanza economica è il Bryton GPS Rider 450, con uno schermo bianco e nero ma piuttosto grande e luminoso.

La prima unità cartografica di Bryton è dotata di mappe OSM già precaricate (Open Street Map) e può contenere fino a 10 dati per pagina per consentire una migliore comprensione delle prestazioni in tempo reale.

Rider 450 ora supporta il sistema di trasmissione elettronica, tra cui Shimano Di2, Campagnolo EPS e SRAM eTap. Invece di controllare la manovella e la cassetta, è possibile ottenere direttamente tutte le informazioni sugli attrezzi, come il rapporto di trasmissione, la combinazione di ingranaggi e persino la durata della batteria dell’ESS.

È in grado di ricevere satelliti europei, russi, cinesi e giapponesi. È dotato di altimetro e le buone batterie ricaricabili lo manterranno fino a 32 ore stupefacenti.

PRO: incredibile durata della batteria, più economico di altri, buona app per telefono, altimetro barometrico

CONTRO: routing di base, senza touchscreen, display B / N

Per chi è questo modello?

I Bryton Rider 410 e 450 sono assolutamente dei ciclisti da ciclista. Ricezione satellitare affidabile e rapida e la più lunga durata della batteria sul mercato del GPS cartografico per biciclette, rendono questa scelta ottima ed economica per chi ama perdersi per giorni … o settimane … o anni.

Bryton Rider 450EBatterie incluseMappe preinstallate.
Altimetro.
Bluetooth e WiFi.
Schermo da 2.3” (5,84 cm) in bianco e nero.

Wahoo ELEMNT

Un altro bike computer GPS di valore, l’ELMNT (o Element) lanciato di recente da Wahoo è più un dispositivo di allenamento che un navigatore.

Anche così, è precaricato con una dettagliata mappa di base del mondo e può guidarti attraverso le tue corse o seguire una traccia caricata (non turn-by-turn, anche se sembra che lo stiano integrando con l’uso dell’App).

Una funzione interessante è l’elevazione del percorso pianificata sulla pagina di arrampicata, che ti consente di sapere per quanto tempo dovrai ancora soffrire. L’unità consente inoltre download e caricamenti automatici da / verso i principali social del ciclismo, come Strava o RideWithGPS.

L’unità deve essere accoppiato con l’app per smartphone Element per personalizzare completamente il dispositivo, la connessione avviene in modo molto agevole tramite un codice QR.

PRO: più economico di altri, buona app per telefono, altimetro barometrico, bussola magnetica, viene fornito con 3 diversi supporti

CONTRO: routing di base, senza touchscreen, display B / N

Per chi è questo modello?

L’elemento Wahoo è un nuovo arrivato con un sacco di potenziali. Sebbene non sia sofisticato come un Garmin, è un dispositivo molto interessante. Per coloro che sono malati di Garmin.

Wahoo ELMNTBatteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 17 oreBar. Altimetro, bussola magnetica, mappa base mondiale precaricata2.7″ 240 x 400 pixels, BW, no touchscreen

Magellan Mio Cyclo 505

Per circa lo stesso prezzo di un Garmin Edge 820, il Mio / Magellan Cyclo 505 ha quasi tutte le stesse funzionalità e altre ancora. Può visualizzare molti dati, tra cui altitudine barometrica e pendenza stradale, bilanciamento della potenza destra-sinistra ed efficienza della pedalata.

Può essere sincronizzato con uno smartphone per le notifiche di chiamate e messaggi, può caricare automaticamente i dati via Bluetooth o WiFi a Strava e può controllare la musica del telefono dalla dashboard.

La durata della batteria è compresa tra 8 e 12 ore anche se abbinata a vari dispositivi, la fascia cardio viene fornita con l’unità. Il Mio Cyclo 505 è più orientato al lato touring rispetto all’allenamento. Il routing e la mappatura sono piuttosto evoluti, fornendo indicazioni stradali passo-passo su strade, codici postali o punti di interesse.

È inoltre possibile scaricare e seguire percorsi pre-programmati in formato GPX, scegliere manualmente di evitare una strada specifica e utilizzare i segmenti Strava Live. Viene precaricato con una mappa dettagliata dell’Europa occidentale OPPURE Australia o Nord America … e qui arriva il principale difetto: NESSUNA MAPPA PU CAN ESSERE AGGIUNTA AI PREESISTENTI, nessun supporto OSM (OpenStreetMap), né la possibilità di acquistare le mappe per il resto del mondo.

PRO: schermo e mappa di base molto economici, molto chiari e leggibili, routing avanzato e connettività

CONTRO: nessuna possibilità di aggiungere mappe

Per chi è questo modello? Magellan Mio Cyclo 505 è un navigatore GPS ciclistico perfetto per coloro che intendono viaggiare solo nel proprio continente.

Mio Cyclo 505Batteria ricaricabile agli ioni di litio USB – fino a 12 oreAltimetro barometrico, WiFi, Bluetooth3″ 240 x 400 pixels, colour touchscreen

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media
Disclosure: Some of our articles contain affiliate links, that means we might receive a small percentage compensation if you purchase one of the linked product whitin a ceratin time frame. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running.

2 Risposte

  1. Luca Pompei

    Ciao Ragazzi , come faccio a sapere se un GPS posso collegarlo oppure no al mozzo dinamo con e-verk? Per esempio ho trovato un garmin etrex35 touch usato a un buon prezzo , sapete dirmi se è compatibile? ccomplimenti per il sito e tutto quello che state facendo!!

    Rispondi
    • Cycloscope

      Ciao Luca, grazie per i complimenti. Per quanto sappiamo noi l’etrex funziona con le batterie AA e non si può collegare al mozzo, è sicuramente possibile con la serie Edge che è Usb. Comunque se usi le batterie ricaricabili Eneloop gli etrex durano fino a 12 ore o anche di più.

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Preference Center