Specchietti per Bici – I Migliori Modelli per il Cicloturismo

Last Updated on 27 Maggio 2024 by Cycloscope

migliori specchietti per bici

I migliori specchietti per bici per pedalare in sicurezza. Manubrio, estremità della barra, casco

Gli specchietti laterali superiori per bici da strada, mountain bike, e-bike e bikepacking

La sicurezza in bicicletta è fondamentale e avere il miglior specchietto per bici adatto al tuo setup può fare la differenza. Da quando abbiamo iniziato il nostro viaggio nel mondo del cicloturismo nel 2014, abbiamo sempre considerato lo specchietto un elemento essenziale per guidare in sicurezza, soprattutto su strade trafficate.

Non è facile però trovare il miglior specchietto per bici, la scelta dipenderà dal tipo di manubrio che hai, un drop-bar per bici da strada, un flat bar per mountain bike o un touring. La larghezza del manubrio è un altro fattore , gli specchietti all’estremità del manubrio potrebbero essere migliori per un manubrio stretto, mentre la parte superiore del manubrio è una buona scelta se le barre sono abbastanza larghe da non ostacolare la visuale con il tuo corpo.

Inoltre, la direzione del traffico è importante: se utilizzi la bicicletta in paesi con diversi lati di guida (diciamo ad esempio Regno Unito e Italia), allora avrai bisogno di uno specchietto che possa essere commutato sul lato opposto, o magari di due specchietti. Anche gli specchietti per i caschi da bici sono un’opzione, anche se alcuni ciclisti li odiano.

In questo post approfondiremo il mondo degli specchietti per bici, attingendo all’esperienza e alla competenza personale per aiutarti a trovare la soluzione migliore per la tua guida.

Discuteremo i motivi fondamentali per cui avere uno specchietto retrovisore può salvarti la vita, esploreremo i problemi di compatibilità che potresti incontrare e approfondiremo le varie opzioni disponibili, dagli specchietti montati sul manubrio agli specchietti sul casco e sull’estremità del manubrio.

Che tu sia un ciclista su strada, un mountain biker, un appassionato di e-bike o un avventuriero del bikepacking, ti offriamo i migliori specchietti laterali per tenerti al sicuro durante il tuo viaggio in bicicletta.

check also
> I Migliori Caschi per Bici da Corsa, Ciclismo Urbano, MTB e Cicloturismo.
> Le 9 Migliori Action Cam per ciclismo – Casco o manubrio – Economiche/Top/360

Disclosure: Some of our articles contain affiliate links. This comes at no additional cost for you and helps us keep this website up and running. (as Amazon Associates we earn commission from qualifying purchases)

migliori specchietti per bici

I 6 migliori specchietti per bici


  1. Zefal Spin 15 – Il miglior specchietto per bici per tutti i ciclisti
  2. Cateye BM 500G – Specchietto per MTB economico
  3. Zefal Spy Bike Mirror – Specchio per bici più versatile
  4. Topeak Bar N Barend Mirror – I migliori specchietti per manubrio 2 in 1
  5. Sprintech Dropbar Mirror – Il miglior specchietto per bici da strada per manubrio
  6. Mirrycle Mirror – Il miglior specchietto per bici per gli spostamenti in città

Top 6 Specchietti Per Bicicletta


Zefal Spin 15 [~ 20€]

Il miglior specchietto per bici per tutti i tipi di ciclisti

best bike mirrors


La resistenza e la versatilità dello Zefal Spin lo rendono lo specchietto perfetto per tutti i tipi di ciclisti.

Questo semplice specchietto per l’estremità del manubrio si collega facilmente a qualsiasi manubrio dritto o basso con un diametro compreso tra 16 mm e 22 mm, dotato di orientamento a tripla regolazione per ottenere l’angolazione perfetta da qualsiasi posizione. 

I produttori affermano che è costruito in plastica cromata “indistruttibile”, il che potrebbe essere eccessivo, ma sicuramente sembra abbastanza resistente da sopravvivere a un duro colpo.

Lo specchio convesso compatto offre una visione posteriore piccola ma chiara e può essere facilmente riposto quando non viene utilizzato. Un ottimo specchietto per e-bike.

  • Dimensioni dello specchio: 15 cm²
  • Peso: 45 g

Cateye BM 500G Side Mirror [~ 9€]

Specchio per mountain bike economico

best mtb mirror


A volte, la soluzione migliore è la più semplice. Il BM 500G di Cat Eye è proprio questo: uno specchio in vetro semplice ma resistente che si inserisce facilmente in qualsiasi manubrio dritto con un diametro interno compreso tra 16 e 22 mm.

Perfetto per i pendolari o gli appassionati di mountain bike, il BM 500G è dotato di un ampio specchio convesso antigraffio.

Il braccio angolato dello specchietto assicura che lo specchietto non sporga troppo nella strada, aiutando a evitare brutti colpi da parte delle auto in transito.

Tuttavia, fai attenzione quando parcheggi la bicicletta in stazioni o aree di deposito trafficate poiché questi specchietti non si ripiegano e potrebbero essere danneggiati da altre biciclette.

  • Dimensioni dello specchio: diametro 7 cm.
  • Peso: 80 g

Zefal Spy Bike Mirror [~ 12€]

lo specchietto per bici più versatile

best bicycle mirror


Questo design altamente versatile di Zefal è dotato di un’ampia cinghia regolabile che lo rende facile da agganciare praticamente ovunque su vari tipi di biciclette, dalle bici da strada alle bici elettriche.

Realizzato in plastica ABS cromata quasi indistruttibile, lo specchio convesso può ruotare verso l’alto, il basso, a sinistra e a destra per assicurarti una visione perfetta.

Zefla Spy è adatto sia per manubri dropbar che dritti e si collega a tubi di qualsiasi dimensione compresa tra 22 e 60 mm (0,9″ – 2,4″) di diametro.

Non è lo specchio più leggero della nostra lista, ma è uno dei più economici, il che lo rende un ottimo rapporto qualità-prezzo!

  • Dimensioni dello specchio: 20 cm²
  • Peso: 25 g

Topeak Barend Bar N Mirror [~ 30€ paio]

I migliori specchietti per MTB per manubrio 2 in 1

best bar end mirrors


Raddoppia il tuo valore con questo set 2 in 1 di specchietti per estremità manubrio, un’ottima aggiunta a qualsiasi MTB, bici da pendolare o bici ibrida con manubrio dritto.

Le estremità della barra offrono alle tue mani maggiore flessibilità durante la guida, riducendo la pressione su un singolo punto per evitare crampi e intorpidimento.

Ciò rende il Topeak Bar N la soluzione ideale per i cicloturisti a lunga percorrenza che spesso pedalano per lunghi periodi in condizioni di traffico intenso, richiedendo sia specchietti che posizioni multiple delle mani.

  • Dimensioni dello specchio: 22 cm²
  • Peso: 22 g (ciascuno)

Sprintech Dropbar Mirror [~ 39€ paio]

Il miglior specchietto per bici da strada per manubrio

best road bike mirror


I ciclisti su strada apprezzeranno questi minuscoli specchietti convessi che si inseriscono in modo discreto nella parte inferiore di qualsiasi manubrio standard, consentendo un’anteprima della strada dietro di te senza compromettere la qualità di guida o il posizionamento delle mani.

Con un peso di soli 19 grammi, noterai a malapena la differenza di peso, ma avrai il vantaggio di un preavviso prima che un camion ti passi accanto a tutta velocità.

L’installazione non richiede attrezzi: rimuovi semplicemente le estremità della barra e inserisci il connettore di montaggio della bici nel manubrio.

I bikepacker che utilizzano i drop bar li troveranno particolarmente convenienti in quanto non occupano spazio prezioso e possono essere facilmente scambiati da sinistra a destra a seconda del paese in cui ti trovi.

  • Dimensioni dello specchio: 7 cm
  • Peso: 19 g

MSW Flat Bar Mirror con Specchio ad Alta Definizione [~ 30€]

Il miglior specchio per eBike per riflessi ad alta definizione

Best Bike Mirror for High-definition Reflection


Questo specchietto per bici di MSW è dotato di una lente in vetro ad alta definizione per fornire una visione superiore dei veicoli che si avvicinano da dietro.

Con una rotazione di 360 gradi sullo specchietto e un braccio regolabile, tutti i diversi tipi di ciclisti possono essere sicuri di ottenere il miglior angolo di visione possibile, indipendentemente dalla loro altezza. Il braccio si ripiega comodamente per riporlo e parcheggiare in sicurezza.

Per fissare lo specchietto è necessaria solo una chiave a brugola, utilizzando un semplice morsetto imbullonato che si adatta a qualsiasi manubrio con un diametro compreso tra 21 e 26 mm.

È lo specchietto perfetto per i pendolari nelle grandi città dove il traffico è intenso e un’eccellente visuale posteriore è fondamentale, il che lo rende probabilmente il miglior specchietto per e-bike in questo elenco. Tuttavia, i bikepacker ultraleggeri o i corridori su strada probabilmente troveranno questo specchio un po’ troppo pesante.

  • Dimensioni dello specchio: 10 cm
  • Dimensioni: 10 x 6 x 10 cm
  • Peso: 178 g

Mirrycle Mirror [35€]

Il miglior specchietto per bici per gli spostamenti in città



Questo specchietto per bici Mirrycle è una soluzione semplice e veloce per qualsiasi pendolare ibrido con barra piatta o ciclista MTB che ha bisogno di una visione posteriore facile e chiara.

L’ampio specchio in vetro convesso da 3 pollici offre un ampio campo visivo ed è regolabile a qualsiasi angolo di visione.

Per fissarlo, è sufficiente rimuovere i tappi all’estremità della barra e inserire il braccio dello specchietto, fissandolo con la chiave inclusa.

Realizzato in policarbonato leggero ma resistente, lo specchio Mirrycle si adatta a qualsiasi manubrio con un diametro interno compreso tra 13,75 mm e 22,5 mm (da 0,54 a 0,875″).

  • Dimensioni dello specchio: 7,6 cm
  • Dimensioni: 19,5 x 10,6 x 3,3 centimetri
  • Peso: 136 g

Cosa dovresti cercare in uno specchietto per bici


Compatibilità

Molti dei nostri specchietti per bicicletta elencati qui si adattano sia ai manubri dritti che a quelli bassi, ma è importante verificare prima, poiché non tutti gli specchietti sono compatibili con qualsiasi tipo di manubrio. Inoltre, alcuni specchi offrono una visione migliore se utilizzati con barre specifiche, quindi prenditi del tempo per considerare come lo specchio si attaccherà alle tue barre. I manubri dritti tendono a sporgere maggiormente rispetto ai manubri a caduta, richiedendo uno specchietto con un angolo migliore per vedere intorno alle braccia, mentre i manubri da corsa possono funzionare bene con specchietti molto piccoli e compatti.

Posizione di montaggio

Le due posizioni di montaggio più comuni sono sul manubrio o sui caschi. Ovviamente, se di solito non indossi un casco, ti consigliamo di procurarti uno specchio per il manubrio. Alcuni specchietti sono dotati anche di un grande morsetto regolabile che può essere posizionato ovunque sulla bicicletta, utile per biciclette dal design insolito, come quelle reclinate.

Manovrabilità

A seconda del tuo stile di guida e delle condizioni stradali, alcuni specchietti potrebbero essere più adatti a te. Se sei un pendolare cittadino che trascorre molto tempo nel traffico intenso, avrai bisogno di uno specchietto grande che possa essere facilmente regolato per fornire sempre una visione posteriore chiara e uniforme. Tuttavia, i bikepacker che percorrono spesso lunghe strade vuote potrebbero accontentarsi di uno specchietto statico che richiede solo una rapida occhiata di tanto in tanto.

Qualità dello specchio

Se il tuo ambiente ciclistico implica che la tua bici possa subire degli urti, ti consigliamo di procurarti lo specchietto più resistente che riesci a trovare. Nella maggior parte dei casi, ciò significa uno specchio più pesante, quindi i bikepacker ultraleggeri potrebbero dover sacrificare la qualità in cambio di un risparmio di peso. Tuttavia, uno specchietto non può essere facilmente riparato o sostituito, quindi avrai comunque bisogno di qualcosa di abbastanza durevole.

Anche la qualità del vetro è importante: se ti trovi spesso nel traffico intenso, vorrai la visione più chiara possibile disponibile per non perdere nulla di importante.

Stay in touch while we get lost! Follow us on Social Media

Sharing is caring!

Stanforth Bikes Best for Touring
Cycloscope are proud users of the best touring bikes in the world